La comunità Bahá’í internazionale celebra quest’anno il Bicentenario (1819/2019) della Nascita del Báb: l’Araldo della Fede Bahá’í.

La comunità Bahá’í vanta una storica presenza sul territorio lucano, nella provincia di Potenza ed in particolare nella Città capoluogo di regione.

Gode, in Italia, dello status sociale di Religione indipendente.

A seguire i messaggi augurali inviati alla Comunità, dal Sindaco di Potenza  Mario Guarente  :

 L’umanità sta affrontando una serie di sfide epocali sul piano sociale, economico, culturale e ambientale. Abbiamo fiducia che si tratti di sfide che si concluderanno con il raggiungimento di una piena visione comune, sempre più ricca di umane virtù. È questa una certezza che Papa Francesco ha espresso in numerose occasioni; invitando a tutelare e promuovere il valore della vita di ogni essere umano. In questo contesto, di rinnovamento e di sviluppo di un nuovo umanesimo, ogni individuo è chiamato a fare la sua parte. Ci è noto lo sforzo effettuato, in tal senso, dalla Comunità internazionale Bahá’í che gode dello ‘status consultivo’ nelle Nazioni Unite, con un ruolo attivo svolto all’interno dell’UNICEF, della FAO e dell’ECOSOC. Questa stessa comunità religiosa celebra, quest’anno il Bicentenario della Nascita del suo Araldo della Fede: il Báb (1819/2019). Consapevoli della presenza di credenti Bahá’í, nella Città di Potenza, aperti culturalmente al rispetto per le diverse fedi religiose, rivolgiamo un messaggio bene augurale a ognuno di loro, compresi i loro stessi correligionari che sono presenti in Italia e nel mondo”.

 

…….. e dal Presidente della Giunta regionale Vito Bardi :

 

 

“Viviamo un’epoca di trasformazioni epocali, in cui la globalizzazione e i nuovi assetti politici ed economici a livello mondiale richiamano più che mai a un nuovo Umanesimo. Ed è per questo che è con molto piacere che mi rivolgo alla comunità Bahá’í lucana, in occasione del Bicentenario della nascita del suo faro spirituale spirituale, Báb: l’Araldo della Fede Bahá’í.

La comunità Bahá’í vanta una radicata presenza sul nostro territorio e, per il vostro tramite, vorrei rivolgermi ai giovani, ispirandomi alla particolare sensibilità che la cultura religiosa Bahá’í riserva loro.

I giovani devono essere la nostra forza e i protagonisti di un nuovo domani, al netto di derive nichiliste e esasperati individualismi. Sono proprio le comunità come la vostra che contribuiscono all’elevazione religiosa, spirituale e intellettuale, indispensabili per nutrire di valori la nostra società.

Siete avanguardia e speranza per una più compiuta visione di unità e di trasformazione. L’azione collettiva, lo spirito di comunità sono la vostra forza da cui anche le istituzioni devono trarre linfa vitale, ponendo come obiettivo centrale della propria azione l’uomo e la sua essenza.

Grazie per l’occasione concessami e porgo cordiali saluti a tutta la comunità Bahá’í lucana.

 

Per saperne di più sull’evento:

https://www.ilbab.it/

https://bicentenary.bahai.org/the-bab/