Anteprima
Festival La Terra del pane

giovedì 8, venerdì 9 e sabato 10 novembre

(https://giornalemio.it/eventi/matera-8-9-10-novembre-il-festival-la-terra-del-pane-fondazione-sassi/)

Fondazione Sassi
rione Sasso Barisano – Matera

PROGRAMMA: sabato 10 novembre 2018

9:00
Giochi del pane
Sala Formazione della Fondazione Sassi, rione Sasso Barisano
Un percorso guidato dedicato alle scuole secondarie di primo grado. Gli alunni delle scuole medie parteciperanno a un laboratorio sulle tradizioni e sulla storia del pane. Giochi del Pane è un progetto realizzato dall’associazione materana GialloSassi per Fondazione Sassi.
in collaborazione con Associazione GialloSassi

9:30
Palcoscenico/Teatro | IL PANE DEI PICCOLI
Asilo nido Il tiglio
Teatri di Bari – con Rossana Farinati
Le vie del pane: percorsi per la creazione di piccoli misteri è uno spettacolo teatrale di Laurent Dupont a cura di Rossana Farinati pensato per le scuole dell’infanzia. L’azione teatrale mette in scena il processo di preparazione del pane, permettendo al bambino di entrare in contatto con il pane e con le materie che lo creano. Piccoli misteri si iscrive nell’ambito di una ricerca teatrale specifica che vede coinvolti in questi ultimi anni alcuni artisti assieme alle strutture teatrali e agli Enti pubblici di vari paesi europei che accolgono e sostengono tali progetti in cui il bambino piccolo come l’adulto possono incontrare e condividere emozioni e sensazioni. Nello spazio di trenta minuti si crea una relazione, il pane ne è il mezzo e il testimone.
in collaborazione con Consorzio Teatri Uniti Basilicata

10:30
Dialoghi | COMUNICAZIONE VISIVA TRA IDENTITÀ E REALTÀ
Liceo Artistico Carlo Levi
con Martin Petrič, visual designer
Visual artist e graphic designer sloveno, Martin Petrič incontra gli alunni del Liceo Artistico Carlo Levi di Matera in un incontro/riflessione su pericoli, opportunità e ostacoli nella creazione di parti visive di identità e su quello che abbiamo appreso dai nostri antenati.
“L’identità è un’immagine di noi stessi. Ogni giorno ci guardiamo allo specchio e ci riconosciamo. Quindi riflettiamo su quanto stiamo osservando: sulla nostra stessa immagine. Ma ognuno ha un’idea discordante da quella che è la nostra percezione. Non tutti pensano quello che pensi tu: pensiero ed immagine spesso non coincidono. La rappresentazione visiva della tua identità è un’approssimazione di ciò che vuoi essere personalmente: è la tua faccia, il tuo stile, il tuo comportamento, le tue abilità comunicative. Ma come funziona nella pratica della comunicazione visiva? Perché tendiamo a reinventare sempre le nostre identità o quelle altrui e, in qualità di comunicatori visivi, cosa pensiamo di stare aggiungendo al gioco delle realtà costruite e degli effetti che aiutiamo a creare?”.

13:00
Festival Off | LIPSTICK + BREAD
con Oliver Vodeb, sociologo e teorico della comunicazione e del design, docente RMIT University Melbourne
Un’avventura culinaria attraverso la politica, le culture e l’estetica del pane. I partecipanti cucineranno un set di tre piatti appositamente creati per Matera, Terra del Pane. I piatti metteranno in relazione il pane con le storie globali e con il piacere come desiderio umano esistenziale.

16:30 – 18:30 – 20:00
Palcoscenico/Teatro | MARIA
Fondazione Sassi, rione Sasso Barisano
azione site specific con la Dancehaus company
a cura di Matteo Bittante
Tre danzatrici, Alessia Smorta, Simona Semeraro e Michela Sarra, condurranno il pubblico attraverso performance ispirate alle fasi di preparazione del pane: elementi, impasto, lievitazione, cottura.
in collaborazione con Consorzio Teatri Uniti Basilicata

16:30
Fiabe | BRICIOLE DI PANE
Sala Formazione della Fondazione Sassi, rione Sasso Barisano
Progetto di lettura dedicato ai ragazzi dai 6 ai 10 anni, Briciole di Pane seleziona, dalla letteratura per ragazzi, libri il cui tema è il pane, rappresentato nella sua ricchezza di significati simbolici e valenze culturali.
in collaborazione con 365 Storie

17:00
Green Poems
Sala Conferenze della Fondazione Sassi, rione Sasso Barisano
Reading di poesie scritte da giovanissimi e tratte dalla raccolta “Le parole della libertà” a cura dell’A.S.D. Academy Tursi. Le poesie offrono un punto di vista nuovo sul territorio e sulle speranze che in esso vengono riposte dalle giovani generazioni.
in collaborazione con A.S.D. Academy Tursi e Scuole Elementari e Medie

17:45
Palcoscenico/Teatro | LIEVE
Sala Conferenze della Fondazione Sassi, rione Sasso Barisano
performance di Veronica Liuzzi
Performance multimediale dell’artista Veronica Liuzzi che indaga la connessione tra luce, spazio, suono, e movimento, ponendo al vertice dell’azione un parallelismo tra crescita e decrescita. La performance verte proprio su questo parallelismo. La struttura sonora è costituita dal rumore emesso dalle oscillazioni delle cellule di lievito (frequenze diverse derivate dalle cellule di lievito a varie temperature e da cellule di lievito morto). In essa si intersecano segnali acustici udibili nel momento in cui, nel mondo, una persona muore a causa della fame.

18:00
Dialoghi | IL FORNO DI TUTTI
Sala Conferenze della Fondazione Sassi, rione Sasso Barisano
con Cinzia Lucchelli giornalista di La Repubblica; Mariavaleria Mininni, docente universitaria; Angelo Sarra,dialettologo; Maria Rosaria Pizzilli e Marcella Rondinone, abitanti dei Sassi
In occasione dell’apertura al pubblico del forno di vicinato di via San Biagio e dell’anteprima del festival la Terra del Pane, si alternano e s’incrociano testimonianze e racconti per far rivivere ed evocare le antiche tradizioni della Città di Matera in una prospettiva composita che abbraccia la storia, le esperienze, i rituali e i ricordi di chi, come Marcella Rondinone, classe 1930 e Maria Rosaria Pizzilli, classe 1929, ha vissuto I luoghi del pane nei Sassi di Matera.

20:15
Palcoscenico/Musica | IL CANTO DELLA TERRA
Sala Conferenze della Fondazione Sassi, rione Sasso Barisano
concerto per fisarmonica, pianoforte e voce
con Giacomo Desiante e Mario Rosini

21:15
Racconti, canti e versi | ANTEPRIMA “LA DISPENSA SEGRETA DI NANON”
Sala Conferenze della Fondazione Sassi, rione Sasso Barisano
Reanding di racconti brevi e versi poetici della terra, del grano e del pane, le letture sono a cura delle associazioni culturali, per ques’ultimo appuntamento l’associazione Leggère Controvento presenta delle letture tratte dal libro “Eugénie Grandet” dello scrittore francese Honoré de Balzac.
in collaborazione con l’Associazione Leggère Controvento

22:00
Cinema | IL SALE DELLA TERRA di Wim Wenders
Sala Conferenze della Fondazione Sassi, rione Sasso Barisano
Il ritratto di un uomo, il fotografo Sebastiao Salgado, attraverso gli occhi di altri due uomini: suo figlio e Wim Wenders. Dedicato all’opera del fotografo brasiliano Sebastião Salgado, artista e testimone del nostro tempo, docu – film Il sale della terra è un viaggio incredibile per il mondo visto dagli occhi e dall’obiettivo di Sebastiao Salgado. A raccontarlo Salgado stesso, suo figlio e da Wim Wenders attraverso una serie di scatti a dir poco magnifici scattate dallo stesso fotografo nel corso del suo girovagare da una parte all’altra del pianeta. Un ritratto della bellezza del mondo e una testimonianza del male che il genere umano ha fatto, e continua a fare, a discapito del Creato.
in collaborazione con Associazione Cinergia

I luoghi in cui si svolge il Festival La Terra del Pane sono gli ambienti della Fondazione Sassi nel rione Sasso Barisano, fra via San Biagio, via San Pietro Barisano e via San Giovanni Vecchio nei Sassi di Matera.

Nei tre giorni del festival tutte le mostre sono aperte dalle 9 alle 21.

Le mostre e tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero.

Gli appuntamenti della mattina, dalle 9,30 alle 13, si terranno in tre scuole dell’infanzia, all’Istituto Tecnico Commerciale Tommaso Loperfido – Adriano Olivetti e nei Licei Scientifico Dante Alighieri e Artistico Carlo Levi e sono riservati agli alunni delle scuole.

Organizzata e promossa da Fondazione Sassi, in coproduzione con la Fondazione Matera-Basilicata 2019, l’anteprima del Festival La Terra del pane è un progetto per Matera 2019, tema: Radici e Percorsi.

Per ulteriori informazioni:
https://www.festivaldellaterra.it/