L’associazione Amabili Confini A.p.s., domani giovedì 18 aprile, alle ore 16, nella sala Fodale della Biblioteca provinciale di Matera, presenta la quarta edizione del progetto di rigenerazione sociale delle periferie di Matera mediante la narrazione.

Il progetto, ideato da Francesco Mongiello, è incentrato sulle tre parole chiave: condivisione, inclusione e contaminazione.

La rassegna si svolgerà dal 16 maggio al 14 giugno, con un’ Anteprima il 3 maggio e Amabili Confini Off il 18 giugno, e accoglierà gli autori di fama nazionale: Pierluigi Battista, Eraldo Affinati, Mary B. Tolusso, Paolo Giordano, Rossella Milone, Daniele Mencarelli e Nadia Terranova.

Tema dell’edizione 2019 è Orizzonti.

E non a caso Amabili confini, quest’anno, allarga i suoi “Orizzonti” anche alla provincia, e replica a Miglionico, Montescaglioso, Irsina e Policoro.

Alla conferenza stampa interverranno: Francesco Mongiello, presidente dell’associazione Amabili Confini, Maria Rosaria Salvatore, vicepresidente dell’associazione e coordinatrice degli incontri nei quartieri, Carlo Magni responsabile del sito web, Andrea Fontanarosa responsabile della grafica, Angela Riccardi e Brunella Manicone, componenti di Amabili Confini. E ancora Graziana Ventura, presidente di Culture in Movimento – Miglionico e Pinuccio D’Alessandro, Vincenzo Scialpi, presidente di KonArte- Montescaglioso, e Gianna Racamato, insieme ai rappresentanti della cooperativa Arenacea di Irsina e del Presidio del Libro Magna Grecia di Policoro.

AMABILI CONFINI è un’idea di Francesco Mongiello
Direttore artistico: Francesco Mongiello
Coordinatrice incontri di quartiere: Maria Rosaria Salvatore
Responsabile grafico: Andrea Fontanarosa
Sito web: Carlo Magni
Responsabile ufficio stampa: Margherita Agata
Illustrazioni: Genni Caiella
Animazione incontri nei quartieri: Sergio Gallo, Angela Riccardi, Selena Andrisani, Brunella Manicone, Francesco Porpora
Info: www.amabiliconfini.it – www.facebook.com/amabiliconfini/
Segreteria: info@amabiliconfini.it tel. 335-7560493