“Dopo la lunga pausa dovuta alle restrizioni del coronavirus, è in programma oggi e domani, dalle 8,30 alle 14,30, una nuova iniziativa al mercato coperto di “Campagna Amica” di Coldiretti a Matera.

Si tratta della “Festa del grano, dalla mietitura alla pasta”, una due giorni alla scoperta di uno degli alimenti base della dieta mediterranea, protagonista di tradizioni antiche e pietanze gustose, per festeggiare il rito più antico e conosciuto del mondo agricolo: la mietitura.”

E’ quanto si apprende da un comunicato stampa che così prosegue:

“Verrà promossa la filiera lucana, dal raccolto del grano alla trasformazione finale, con l’esposizione di prodotti tipici del territorio ed una imperdibile offerta prova delle paste prodotte in Basilicata.”

In occasione del solstizio d’estate, come da tradizione millenaria, si celebra il raccolto e la mietituraspiega il presidente di Coldiretti Matera, Gianfranco Romanoe la Coldiretti vuole promuovere la produzione di grano locale alla scoperta di uno degli alimenti base della dieta mediterranea e protagonista di pietanze gustose: la pasta. Sarà anche l’occasione, come sempre, per fare acquisti scegliendo tra la vasta gamma di alimenti legati al territorio, presenti sui banchi dei produttori agricoli”.

Nelle prossime settimane sono già in programma altre iniziative “per valorizzare la filiera corta che, abbreviando il percorso dalla terra alla tavola, offre importanti vantaggi ai consumatori e agli imprenditori agricoli. La vendita a ‘Km 0’ di prodotti agroalimentari tipici e tradizionali della Basilicataconclude Romanooffre così la possibilità ai consumatori di acquistare prodotti freschi, genuini, di origine certa, a prezzi contenuti”.