Sono sempre in prima linea, che si tratti di un intervento impegnativo o di mettere in salvo una specie protetta come ” u’ strscign” il falco grillaio che nidifica su cielo del cuore antico di Matera, senza risparmiarsi e  a costo di rimetterci la vita come è accaduto a tre giovani colleghi di Alessandria , vittime di una tragica speculazione …Sono i Vigili del Fuoco  che giovedì 14 novembre a Matera, nel corso di un consiglio comunale aperto convocato alle 17.00 presso il Cinema comunale ”Gerardo Guerrieri”, riceveranno la cittadinanza onoraria di Matera. Sarà il Corpo nazionale a fregiarsi dell’importante riconoscimento maturato, tra l’altro, nel lungo percorso che ha portato Matera a ospitare eventi e visitatori in continua crescita durante l’anno da capitale europea della cultura 2019. All’assemblea consiliare straordinaria parteciperà -come leggiamo nell’invito allegato alla convocazione del consiglio- il capo dipartimento del Vigili del Fuoco Soccorso pubblico e difesa civile prefetto Salvatore Mulas e del Capo del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco ing. Fabio Dattilo. E con loro i vertici territoriali del Corpo dal comandante provinciale di Matera Salvatore Tafaro al direttore regionale Emanuele Franculli e una corposa rappresentanti di Vigili, che anche quel giorno assicureranno presenza e servizi operativi. Seguiranno le allocuzioni delle Autorità e alle 19.00 il Concerto della Banda nazionale del Corpo, che abbiamo avuto modo di apprezzare il 7 giugno scorso a Palazzo Lanfranchi in occasione del raduno nazionale .