L’amore non ha confini e si nutre di tanta fantasia. Soprattutto a San Valentino, festa degli innamorati. Certo, i più conservatori  si ostinano a festeggiarla in pizzeria o al massimo in un ristorantino romantico a lume di candela, magari sperando in un vivace dopo cena, ma se davvero volete stupire il partner, allora conviene ricorrere agli “effetti speciali” e alle emozioni che regala l’effetto sorpresa. Ad esempio potete iscriversi al concorso, . “DiSegni d’Amore”, l’iniziativa pensata dal MUSMA per la settimana di San Valentino  che prende spunto dai disegni che Federico Fellini aveva fatto per la sua amata, Giulietta Masina.

images (1)

Pare che il Maestro fosse solito pensare alla sua amata Giulietta immaginandola e sognandola nei panni più vari, tutti quelli che il suo straordinario estro artistico gli suggeriva, talvolta gli compariva nelle vesti di fatina, spesso in quelle di un tenero clown. Disegni che resteranno esposte nelle Sale della Caccia di Palazzo Pomarici fino al 6 marzo. Ispirandosi a questi disegni i partecipanti all’iniziativa dovranno disegnare come immaginano, sognano o idealizzano una persona amata, che sia un fidanzato/a, un’amica/o, un figlio, un fratello, un genitore etc., e dovranno inviare, da domenica 7 a sabato 13 febbraio, una foto o una immagine scannerizzata del disegno a  info@musma.it oppure postarlo sulla pagina Facebook del Museo (MUSMA Museo della Scultura Contemporanea. Matera). Tutti coloro che, nel corso della settimana,  avranno inviato la propria creazione, riceveranno un biglietto in omaggio presentandosi in coppia alla biglietteria del museo domenica 14 febbraio, dalle ore 10.00 alle 14.00. Il disegno della persona amata sarà, così, la porta d’accesso per intraprendere un romantico percorso tra le meraviglie architettoniche e artistiche di Palazzo Pomarici, sede del MUSMA. La giornata degli innamorati, però, potrebbe continuare con una puntatina ad Abriola, piccolo centro del potentino il cui protettore è proprio San Valentino, ricordato anche per essere stato il primo dei romani ad essere martirizzato. Anche ad Abriola il calendario delle iniziative dura dal 6 al 14 febbraio e le iniziative si incrociano tra programma religioso e programma delle iniziative dell’Amministrazione Comunale www.comune.abriola.pz.it

abriola_sanvalentino_2009

Per tutta la settimana si possono visitare stand dedicati al tema dell’amore; dai floreali a quelli zuccherosi di cioccolato, dai tatuaggi, all’angolo tecnologico e social dei selfie da pubblicare sulle pagine face book e twitter. E ancora animazioni musicali e dirette radiofoniche. Da non perdere, alle 19,00 l’accensione e benedizione dei “fucanoj” dei falò realizzati dando fuoco a dei rami di ginestra e legna, raccolti dai ragazzi del paese. I fucanoi sono in totale dodici, in rappresentanza dei quartieri di Abriola e sono il centro attorno al quale la gente del paese e i visitatori ballano e cantano, degustando ottime pietanze e sorseggiando del buon vino. Alle 22,00 tutti al “ Guardando le stelle- Un desiderio è possibile” …e dopo aver espresso almeno un desiderio, il “Brindisi dell’amore stellare” a cui seguiranno centinaia di lanterne accese liberate nel cielo. Se non è romantico questo…..

locandina_programma culturale_web (1) locandina_programma religioso_web