Annunciato il Sold Out per il Tribute Show sui Queen “LONG LIVE THE QUEEN” in programma Sabato 12 Gennaio al cineteatro don Bosco di Potenza.

A poco più di un mese dall’uscita del film campione di incassi Bohemian Rhapsody e nel pieno del ritorno della “Queenmania”, il pubblico Lucano potrà assistere all’unica tappa al sud dello show.

I Break Free, uno dei migliori tributi ai Queen in circolazione, i più simili all’originale, partendo da Vicenza, Veneto, stanno riempiendo i teatri e le arene di Tutta Europa (Barcellona, Bilbao, Madrid, Milano, Monaco di Baviera, Lisbona, Siviglia, Innsbruck….), raggiungendo ovunque il sold-out in tempi record.

L’obiettivo di LONG LIVE THE QUEEN è offrire un’esperienza emozionante ricreando il più fedelmente possibile un concerto dei leggendari Queen. Immagine e resa sonora sono continuamente studiati nei dettagli per ottenere questo risultato. Giuseppe Malinconico, il cantante della band, è stato descritto da molti fan come il miglior Freddie Mercury dopo la leggenda stessa e sono le sue esibizioni dal vivo a dimostrarlo. Giuseppe ha meticolosamente analizzato e incarnato il linguaggio del corpo di Freddie sul palco, il suo timbro vocale, l’estensione, il suo accento, la pronuncia e tutto il necessario per creare l’illusione di vedere la leggenda sul palco. Lo stesso vale per il resto dei membri della band che ricreano il suono, i movimenti e l’energia dei Queen: lo stile di Brian, Roger e John è meticolosamente riproposto da Paolo Barbieri, Kim Marino e Sebastiano Zanotto. L’energia della band onora quella dei migliori spettacoli dei Queen nei loro anni d’oro e le moderne attrezzature e il know-how tecnico rende lo spettacolo dei Break Free estremamente accattivante per il pubblico moderno.

La rock band inglese, era ben nota per i suoi spettacoli dal vivo con grandi impianti audio-luci, pirotecnica innovativa e costumi stravaganti, che hanno sempre dato mostra della loro natura teatrale e molte canzoni, come “We Will Rock You” e “We Are the Champions”, sono state scritte con l’obiettivo specifico di creare partecipazione del pubblico. Artisti come Bob Geldof, David Bowie, George Michael, Kurt Cobain, e Robbie Williams hanno espresso ammirazione per la presenza scenica del cantante Freddie Mercury. Ancora oggi i Queen affascinano il pubblico mondiale, anche senza Freddie Mercury, The Queen + Adam Lambert Tour 2014-2015 ha incassato 68,7 milioni di dollari. Nel dicembre 2005 è stato annunciato che i Queen superano i Beatles e diventano il terzo spettacolo più venduto di tutti i tempi, in termini di album, singoli, video e download venduti.

Il concerto si inserisce in un ciclo di eventi dedicati alle leggende del rock e della musica mondiale, organizzato in collaborazione fra Metropolis srl – gestore del cineteatro don Bosco – e Peppe De Carlo, iniziato nel 2018 con lo show dedicato ai PINK FLOYD e che proseguirà, nell’immediato, il 13 aprile 2019 con GLI ACHTUNG BABIES, il primo tributo mondiale agli U2. Ulteriori informazioni sul sito www.cineteatrodonbosco.com