L’inverno che vide il mandorlo in fiore. Quattro destini in un gioiello” è il titolo del libro di Michelangelo Volpe che verrà presentato domani a Brienza (Pz), alle 18.00, presso la Dimora storica di Charme “La Voce del Fiume guidata dalla giovane imprenditrice Rocchina Adobbato.

Un luogo magico alle pendici del castello Caracciolo di Burgentia.

Il romanzo, edito da “Il Cuscino di Stelle”, scritto dall’autore e poeta pugliese racconta quattro storie vere e destini intrecciati sul treno Freccia Bianca 9417 alla ricerca del topazio del Cariello.

Un viaggio storico e artistico tra Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia che è un romanzo di vita fatto di sfide continue e imperfezioni. La bellezza ispiratrice ed estrema della luna guardata con occhi diversi che è il riferimento per gli innamorati della vita e delle emozioni.

Durante la serata ci sarà anche la degustazione dei prodotti tipici offerti dalla Dimora storica e dei vini della pluripremiata azienda vinicola Cantine del Notaio.

Lettere e cultura gastronomica che diventano un connubio vincente per la narrazione dei territori e dell’arte letteraria.