“L’Associazione Generale delle Cooperative Basilicata firma con la Banca di Credito Cooperativo Alberobello e Sammichele di Bari una importante convenzione che prevede per associati, dipendenti, ex dipendenti in pensione, aziende cooperative, agevolazioni in tanti prodotti e servizi e una decisa riduzione di costi.”

E’ quanto reso noto con un comunicato in cui si specifica che:

“La Convenzione nasce dall’esigenza di dare una risposta forte e concreta al delicato momento che sta vivendo il Mezzogiorno, che nel 2019 ha ulteriormente abbassato la sua capacità di spinta nell’economia, con segnali di frenata che possono diventare arretramenti, che provocano un aumento del divario Nord Sud in Italia, un allontanamento dall’Europa e nuove migrazioni dei giovani in cerca di lavoro.”

E che la stessa: ” sarà firmata sabato 7 dicembre alle ore 11 nella Sala degli Stemmi del Palazzo Arcivescovile di Matera, da Cosimo Palasciano, presidente della BCC di Alberobello e Sammichele di Bari e da Geppino Crocco, presidente di AGCI Basilicata, alla presenza dell’arcivescovo di Matera, monsignor Giuseppe Caiazzo, e del vicepresidente vicario nazionale di AGCI Angelo Chiorazzo. Parteciperà il Direttore generale della BCC Alberobello e Sammichele di Bari Vincenzo De Donato.”

 “Questa Convenzione –dichiara Geppino Crocco– dimostra la capacità del modello cooperativo di costruire un rapporto virtuoso e socialmente utile tra finanza e impresa, tra capitale e lavoro, tra banca e cittadini”.

Come spiega Cosimo Palasciano, obiettivo della convenzione per la Banca è quello di essere un partner importante per le cooperative lucane: “La convenzione con AGCI –dice il presidente della BCC– costituisce una tappa importante della presenza della Bcc di Alberobello e Sammichele in Lucania e delle sue filiali di Matera, Montescaglioso e Pisticci (dove siamo presenti anche con uno sportello virtuale a Marconia). Siamo una banca del territorio e come tale condividiamo i destini delle diverse realtà che operano in esso. Siamo anche noi una cooperativa anche se una Banca e ci ispiriamo ai valori che animano lo spirito cooperativistico”.