Tornano i grandi appuntamenti internazionali con la promozione dell’ortofrutta e Asso Fruit Italia, con l’associazione di organizzazione di produttori Arcadia, sarà presente a Madrid per il Fruit Attraction 2021 dal 5 al 7 Ottobre.

Dopo l’evento fieristico di Rimini (Macfrut), che ci ha visti partecipi con Italia Ortofrutta – Unione Nazionale e in ambito istituzionale con la Regione Basilicata, abbiamo deciso di essere anche a Madrid per riprendere, anche in presenza, quei percorsi virtuosi e sinergici sia dal punto di vista della promozione sia da quello commerciale”, ha spiegato Andrea Badursi presidente di Asso Fruit Italia, OP che aderisce con Frutthera Growers all’Associazione di Organizzazione di Produttori, Arcadia.

Badursi ha poi aggiunto: “Anche a Madrid avremo l’opportunità di intensificare i contatti con i nostri partner sia commerciali che istituzionali”.

Salvatore Pecchia, agronomo responsabile della Progettazione per l’AOP Arcadia, ha spiegato: “E’ sicuramente importante partecipare ad appuntamenti come il Fruit Attraction per dare vigore ulteriore a quei progetti che abbinano sostenibilità, competitività e quindi innovazione. Sono gli obiettivi a cui guardiamo e per cui quotidianamente lavoriamo da sempre. Porteremo e condivideremo l’esperienza virtuosa delle aziende associate che rappresentiamo e allo stesso tempo, con i partner istituzionali e commerciali, offriremo il nostro contributo nel tracciare le strategie più avanzate per promuovere l’aggregazione nel settore ortofrutticolo”.

L’AOP Arcadia, a cui Asso Fruit Italia aderisce, sarà nello stand 4D07. La partecipazione al Fruit Attraction è coordinata dall’ ICE-Agenzia per la Promozione all’Estero e l’Internazionalizzazione delle Imprese Italiane con la preziosa collaborazione di Italia Ortofrutta – Unione Nazionale.

Saranno presenti a Madrid per l’AOP Arcadia: Alessandro Comple – Ufficio tecnico AOP Arcadia e Salvatore Pecchia – Responsabile progettazione ufficio tecnico AOP Arcadia”.