Tina Latorre ha lasciato un bel ricordo, fatto di impegno, entusiasmo tra gli amici e gli appassionati che seguono a Matera e in altre province il TeatroPat, pronto ad alzare il sipario con rassegne intense e di qualità il ‘’Performing Time’’e i ‘’ Viaggi di fantasia’’ per i piccoli. E a Tina, scomparsa nei mesi scorsi, il suo compagno con il quale fondò il Piccolo teatro laboratorio delle arti e delle figure “Teatro Pat’’ vuole dedicarle un teatro. Marco è certo di riuscirci e, conoscendone tenacia e professionalità, siamo certi che porterà fino in fondo l’obiettivo. “Ci stiamo guardando intorno- dice Marco, nel corso della conferenza stampa di presentazione del doppio cartellone di eventi (il primo in assoluto della stagione in Basilicata- e tra due, tre anni intendiamo realizzare questo obiettivo. Tina lo merita per quello che ha fatto, imparando l’arte di realizzazione dei burattini in gomma piuma e per quanto abbiamo fatto insieme per una fascia particolare di pubblico: quello dei bambini e poi degli adulti.Se lo merita un teatro innovativo,tecnologico, a impatto zero e,sopratutto, privato’’. E’ la cultura di impresa cresciuta con chi si è fatto da sé, non arrendendosi alle prime difficoltà, fuori dal circuito dei fondi pubblici e con il sano obiettivo di confrontarsi e di fare rete. Così è nato un altro progetto con l’apertura di una sezione del Teatro Pat presso l’Oltrepalco di Bari, nel quale opera Enrico Caruso scrittore, scenografo e direttore artistico di fama, e vicepresidente di Teatro Pat. Un incontro tra persone e realtà che si sono piaciute subito e che hanno unito forze ed esperienze per il Teatro nel solco di Tina Latorre. In quella sede di via Torquato Tasso, cantiere in progress e con quella sequenza di simpatiche marionette di ogni forma, colore e materiale che incuriosiscono grandi e piccini. Non c’è tempo per le riflessioni o per sorridere amabilmente a Enrico Caruso, rappresentato da una marionetta in continuo movimento e con tanta voglia di esibirsi. Il programma dei cartelloni della stagione 2019-2020, a prezzi abbordabili e con formule di abbonamenti, e i corsi di teatro per adulti vi attendono.
PER INFORMAZIONI WWW.TEATROPAT.COM

CALENDARIO PERFORMING TIME 2019|2020
• Rassegna di arti performative contemporanea
• Andrea Cosentino
• 18|19|20 ottobre 2019
• Teatro
• PRIMI PASSI SULLA LUNA

• Danilo Giuva
• 8|9|10 dicembre 2019
• Teatro
• MAMMA

• Anna Piscopo
• 22|23|24 novembre 2019
• Teatro
• MANGIA!

• Amalia Franco
• 6|7|8 dicembre 2019
• Danza
• LASCIARE ANDARE CON GRAZIA
• Luca Morelli
• 20|21|22 dicembre 2019
• Circo contemporaneo
• LES BUREAU DES OBJETS PERDUS

• Simone Castano
• 17|18|19 gennaio 2020
• Teatro
• L’ORGASMO DI CRISTO
• Davide Della Chiara
• 7|8|9 febbraio 2020
• Teatro
• MEDEA’S BLUES
• Daniela Regnoli
• 27|28 febbraio | 1 marzo 2020
• Teatro
• DIALOGHI CON TRILUSSA
• TeatroPAT
• 13|14|15 marzo 2020
• Teatro
• ANTOGONO/ANTIGONE
• Anna Piscopo
• 3|4|5 aprile 2020
• VAI A RUBARE A SAN NICOLA!

RASSEGNA VIAGGI DI FANTASIA

Sabato 17 | Domenica 18 Ottobre 2019 | 17,30

Teatro della Maruca
(da Crotone)
ZAMPALESTA
U CANE
TEMPESTA
tecnica: burattini tradizionali calabresi
età consigliata: per tutti

Sabato 02 | Domenica 03 Novembre 2019 |
Un soldatino di stagno- Tieffeu teatro

16 e 17 novembre
Pulcinella e la Cassa magica
Compagnia degli Sbuffi

30 novembre – 1 dicembre
Il Grande Mago Fizz – teatro Pat

14 15 dicembre
I tre Porcellini- Compagnia Granteatrino

28 29 dicembre
Pulcinella e la vera storia della Befana
Burattini al chiaro di Luna

11 12 gennaio
Cappuccetto Grosso
Molino d’arte

Sabato 1 | Domenica 2 febbraio 2020 |

Illoco Teatro
LUMEN

Sabato 16 | Domenica 17 Febbraio 2020 |
TeatroPAT
(da Matera)
ATTENTI AL BAOBAB
(che non è un cane!)

Sabato 7 | Domenica 8 Marzo 2020 |
TESTA
D’UOVO
Compagnia del Rospo Rosso
28 e 29 marzo
La Bella e la bestia

Arterie Teatro e Tieffeu teatro

Info e Prenotazioni
• Viaggi di fantastia
– biglietto intero 6 €
– abbonamento rassegna (11 spettacoli) 60 €
– abbonamento rassegna (5 spettacoli) 25 €
I bambini al di sotto dei 3 anni entrano gratis.

• Performing Art
– biglietto intero 7 €
– abbonamento rassegna (10 spettacoli) 65 €
– abbonamento rassegna (5 spettacoli) 30 €

+39 3280046536 \ Teatropat@gmail.com

TEATRO PAT
Il TeatroPAT, unica Compagnia di Teatro di Figura della Basilicata, è iscritto all’albo regionale dello spettacolo della Basilicata. Nato da una idea di Tina Latorre e Marco Bileddo, il TeatroPAT/Puppets and Actors Theater unisce il linguaggio del teatro di figura, che utilizza pupazzi, burattini, marionette, maschere e vari oggetti, all’azione di attori dal vivo. Una miscela teatrale che rende gli spettacoli del PAT adatti a qualsiasi pubblico, dai più piccoli agli adulti. Attraverso storie originali, rivisitazione di classici della letteratura e fiabe della tradizione italiana, il TeatroPAT porta in scena temi importanti come l’ambiente, il riciclo, il rispetto del prossimo, oltre a invogliare il pubblico dei bambini e dei ragazzi alla lettura, alla scrittura e alla creatività. Gli spettacoli, infatti, si propongono anche come momenti propedeutici alla successiva realizzazione di laboratori volti alla creazione di pupazzi, burattini, maschere, teatrini, alla scrittura dei testi e alla messa in scena di uno spettacolo.
Il TeatroPAT vanta collaborazioni di livello nazionale e internazionale, tra cui il Teatro di Pulcinella di Bari, Teatro Potlach di Fara in Sabina, Milon Mela del West Bengala India, Illoco Teatro di Roma, e ha partecipato con le proprie produzioni teatrali a festival, rassegne e stagioni di Teatro di Figura Nazionali e Internazionali quali “La Luna è Azzurra”, “Pupi e Pini”, “Stagione Teatrale del Teatro di Pulcinella”, “Stagione Teatrale Teatro Potlach”, “Puppets Festival di Ischia”.
Il TeatroPAT opera nella Capitale Europea della Cultura 2019 con varie associazioni locali (Il Vagabondo, UISP, Onyx Jazz) e, da anni, promuove corsi di Teatro di Figura e di arti applicate presso la propri asede e nelle scuole, svolgendo progetti PON e POF, sia a Matera che in provincia, e in alcune città della Puglia.
Il TeatroPAT é l’unico socio lucano dell’UNIMA (Unione Mondiale delle Marionette-sez. Italia).

MARCO BILEDDO | Presidente e Direttore Artistico
Laureato in Lettere Classiche all’Università di Palermo e specializzato in archeologia classica presso la Scuola di Specia- lizzazione in Archeologia di Matera. Da quasi vent’anni è attivo nel teatro come attore.
E’ autore di testi teatrali e regista. Da alcuni anni la sua ricerca è rivolta alla commistione del linguaggio teatrale di pro- sa con altre forme artistiche, come la canzone e il teatro di figura.
Approfondisce la sua ricerca teatrale con pedagoghi teatrali come Pino Di Buduo, Abani Biswas, Eugenio Barba, Parvati Baul. Ha indagato le pratiche Indiane insieme al gruppo Milon Mela, dalla danza Chhau al Kalarypaiattu.
ENRICO CARUSO|Vice Presidente – Regista, Attore e Scrittore
SI è formato teatralmente presso la Scuola internazionale di Teatro J. Lecoq (Parigi 1984-88, Existence corporel-mental, Mime-Mouvement-Théatre), dalla quale ha elaborato e adeguato il metodo, finalizzandolo al lavoro dell’attore. Una prima collaborazione significativa è stata con i Magazzini Criminali a Firenze nel 1982. Negli anni, ha lavorato come attore e regista in diversi posti: Parigi, Praga, Cuba, Firenze, Helsinki, Barcellona, Napoli, Bari, Monopoli, Putignano e tanti altri in Italia ed Europa, fino a Matera oggi. Ha condotto e coordinato vari progetti speciali per interventi culturali e socio – culturali sul territorio, rivolti anche a bambini e ragazzi e ad ambiti di emarginazione ed handicap. Ha scritto e diretto e, qualche volta, interpretato quasi cinquanta spettacoli (di vari generi teatrali). Ha avuto le direzioni artistica di manifestazioni significative. Ha pubblicato un volume di poesia combinatoria dal titolo “Provocazioni Minime” ed. di Lemma, Bari, grazie al quale è stato nominato membro del Decollage de Pataphisyque.

ANNA ONORATI | Socia – Attrice e Cantante
Nel 1998 e fino al 2005 si avvicina al “Teatro dei Sassi” di Matera, frequentando la scuola di “teatro naturale”. Durante gli anni di percorso formativo al “Teatro Dei Sassi” partecipa a diversi laboratori di sperimentazione teatrale: Laboratorio di ECO- ILLUMINOTECNICA per il teatro tenuto da Paolo Baroni; laboratorio condotto da Cesare Ronconi e l’attrice drammaturga e poetessa Mariangela Gualtieri del teatro Valdoca; Laboratorio con il “Living Theatre”, compagnia fondata nel 1947 dall’attrice Judith Malina; Seminario-laboratorio condotto da Thomas Richards leader e direttore artistico del Workcenter e collaboratore di Grotowski. Nel 2010/2011 frequenta la scuola laboratorio, presso il Kismet di Bari, condotto dal regista attore barese Lello Tedeschi. Nel 2018 ha frequentato a Bari presso “Area 12” la scuola OTS “operatore di teatro sociale”. Attualmente suona e canta nel gruppo di musica popolare I “Tarantica”TI

GABRIELLA CATALANO | Socia – Danzatrice e Attrice
Danzatrice di Altamura (BA). Si forma presso l’Opus Ballet di Firenze in danza contemporanea e classica. I suoi interessi spaziano però attraverso diverse tecniche e metodi, che la portano a formarsi con molti artisti. Approfondisce anche discipline diverse tra di loro, viaggiando per il mondo: dal Kalarypaiattu in Kerala (India), alla Capoeira, dallo Yoga
al Tai’Chi and Ci-Gong. Negli ultimi anni ha vissuto a Londra dove ha lavorato con diverse gruppi di danza contempora- nea (Exzeb Dance Company, RuN Collective, Alleyne Dance). Sempre a Londra incontra il danzatore Paolo Rosini con il quale nel 2014 forma il progetto di danza contemporanea e teatro fisico Bambula Project.


IL COMUNICATO STAMPA

MATERA – Lunedì 14 Ottobre 2019, presso la sede del Teatro Pat, si è tenuta la presentazione della rassegna teatrale per l’infanzia “Viaggi di Fantasia” e della rassegna di arti performative contemporanea per gli adulti “Performing time”, proposte dal TeatroPAT/Puppets and Actors Theater, compagnia di teatro di figura a Matera.

Entrambe le rassegne si terranno dal 17 Ottobre 2019 al 5 aprile 2020 presso il Piccolo Teatro Laboratorio delle Arti e delle Figure in via T. Tasso 30 a Matera.

La rassegna “Viaggi di fantasia”, giunta alla III edizione, prevede 11 spettacoli con tecniche diverse.
Ritorna con gran piacere il Granteatrino di Bari con una nuova produzione, ma anche la Compagnia del Rospo Rosso dall’Abruzzo con una nuova e originale drammaturgia con marionette da tavolo.
Una novità importante è la partecipazione del Tieffeu di Perugia, uno dei più importanti teatri di figura di Italia e d’Europa. Tre importanti compagnie presenteranno, invece, il teatro della tradizione dei burattini, in forme nuove e originali: le classiche guarattelle napoletane della Compagnia degli Sbuffi di Castellammare di Stabia (NA), un Pulcinella tutto pugliese della compagnia Burattini al chiaro di luna di Conversano (BA) e gli originali burattini calabresi del Teatro della Maruca di Crotone con uno spettacolo vincitore del Premio Otello Sarzi.
Un ritorno molto speciale è rappresentato dalla bravissima attrice materana Annarita Colucci dell’Illoco Teatro di Roma con il suo Lumen, presentato in prima nazionale nel 2018 all’interno della I edizione di Viaggi di Fantasia. Vi saranno ancora altri due spettacoli di teatro d’attore della compagnia Molino d’Arte di Altamura (BA) e di Arterie Teatro di Molfetta (BA).
Infine la rassegna vedrà anche due nuove produzioni del TeatroPAT tra clowneria e teatro di figura.

La rassegna di arti performative contemporanea “Performing time”, invece, proporrà incontri di Teatro, Danza e Circo contemporaneo, ma anche workshop.
Questa edizione vuole riflettere sul teatro, sull’esigenza di questa forma d’arte e della sua valenza nella nostra società. Gli spettacoli proposti mostreranno uno spaccato vivo della drammaturgia contemporanea italiana, attraverso diversi linguaggi, che indagano il rapporto tra uomo-attore e la verità dello spazio scenico.
I 10 spettacoli vedranno in scena il Premio speciale UBU 2018 Andrea Cosentino, la nuova e dirompente drammaturgia pugliese con Danilo Giuva e la sua reinterpretazione di “Mamma di Annibale Ruccello”, la giovanissima e già vincitrice di diversi premi Anna Piscopo, uno spettacolo di danza-teatro di figura della danzatrice tarantina Amalia Franco e la nuova produzione di teatro di figura contemporaneo del TeatroPAT. Non mancano esponenti del teatro lucano, con la presenza dell’attore materano Simone Càstano e del potentino Luca Morelli. Infine, vi saranno anche due esponenti del grande teatro di ricerca italiano, rappresentato da nuova produzione scritta e interpretata da Davide della Chiara, già attore dello straordinario Teatro Nucleo di Ferrara, e dalla presenza della straordinaria Daniela Regnoli, fondatrice insieme a Pino Di Buduo dell’importante compagnia Teatro Potlach.

Marco Bileddo, presidente del TeatroPAT, dihicara: “Anche per questa stagione 2019/2020 il TeatroPAT ha organizzato due rassegne di teatro. Rassegne che vedono la presenza di importanti realtà del teatro italiano, provenienti da quasi tutt’Italia.
Questa è una stagione teatrale molto importante e speciale. Il TeatroPAT dedica le due rassegne a Tina Latorre che con la sua forza artistica, con la sua sensibilità, con la generosità che solo i grandi artisti hanno, ha dato vita a tutto questo.”