Interpreti e repertorio del belcanto per celebrare opera e memoria, a 150 anni dalla morte, del compositore Saverio Mercadante nel ”suo” Teatro di Altamura ( Bari) . Con gli ”Otto Notturni” per voce e pianoforte il lungo e intenso passaggio su ”armonie” che passano da Metastasio a Mozart per approdare sul palco di un’altra ”M” quello del teatro della Murgia, che sa regalare a cultori della buona musica un concerto da non mancare.

OTTO NOTTURNI DI SAVERIO MERCADANTE
PER VOCE E PIANOFORTE

Programma:
Un viaggio tra le parole e la musica dedicata alla notte. Il notturno fu una forma musicale e poetica che accompagnò le ispirazioni degli artisti dalla seconda metà del XVIII sec. a tutto il XIX sec. In questo programma metteremo a confronto i testi notturni del grande Metastasio, poeta e letterato che attraversò l’Europa letteraria e musicale del suo tempo.
Dapprima i notturni di Mozart per tre voci e pianoforte, per arrivare ai notturni di Mercadante (quattro voci e pianoforte), che da grande operista ha voluto regalarci questi poetici brani bucolici, nell’atmosfera tipica del notturno romantico, mesta, intima, ma anche briosa e leggera.

Wolfgang Amadeus Mozart (Salisburgo 1756 – Vienna 1791)
Sei Notturni
per due soprani, basso e pf.

Saverio Mercadante (Altamura 1795 – Napoli 1870)
Otto Notturni
per quattro voci e pianoforte

Ensemble vocale Florilegium Vocis
Direttore e pianoforte Sabino Manzo