mercoledì, 19 Giugno , 2024
HomeCulturaMister 36 Exile i presume? Il 36° confinato al Salone del Libro

Mister 36 Exile i presume? Il 36° confinato al Salone del Libro

Dal confino alianese, ricordando Carlo Levi, un pioniere…ma anche confinato come Don Pierino Dilenge, non poteva che emigrare aldilà dell’Oceano, tra i tanti che come lui considerano una opportunità finire tra terre e genti diverse dalle nostre, rimboccandosi le maniche e con un segno di Croce come insegna il Vangelo degli ultimi. E quella storia, scritta con passione da Emilio Salierno, non poteva che avere la sua traduzione in lingua inglese e in una vetrina, internazionale, come il Salone del Libro di Torino. Già Torino, città natale di Carlo Levi che visse da confinato ad Aliano ( Matera) e lì è sepolto. Una lunga storia, destinata a durare, come il circolo Panevino che porta alta la bandiera della ricerca, della cultura e della memoria, laddove ci sono uomini che amano il territorio. E le sorprese, a quanto pare, non sono finite. Il direttore del circolo, Emilio Salierno,ha in serbo un’altra sorpresa per i lettori italiani e statunitensi, con l’annuncio del libro sulla figura del lucano Giovanni De Maria. Un pioniere delle ricerche della Nasa, l’ente spaziale di tante missioni per la Luna. Quel pianeta dalle superfici brulle ma affascinanti, come i calanchi che circondano Aliano.

COMUNICATO STAMPA
Salierno a Torino con “Il 36esimo confinato” in lingua inglese
e per annunciare il nuovo libro sullo scienziato delle pietre lunari.
A Torino “Il 36esimo confinato” di Emilio Salierno. Al Salone internazionale del libro 2024 ci sarà spazio per il racconto realizzato dall’autore lucano sulla vita del prete rivoluzionario don Pietro Dilenge.
Salierno torna nel capoluogo piemontese dopo la presentazione del 2022, ma con la novità dell’edizione in lingua inglese del volume edito da Gangemi Editore International di Roma su traduzione di Victoria Withouse Infantino.
Il giornalista Gigi Scaglione dialogherà con l’autore nello stand della Regione Basilicata. Sarà presente Piero Marrese, presidente dell’Unione delle Province Italiane della Basilicata (UPI).
Sarà l’occasione anche per annunciare il nuovo libro di Salierno, che uscirà quest’anno e proporrà la storia del prof. Giovanni De Maria, di origini lucane, lo scienziato delle pietre lunari protagonista dell’epopea lunare negli anni Settanta con le sue ricerche per conto della NASA, oggi più che mai attuali rispetto ai nuovi progetti per la colonizzazione umana della Luna.
L’appuntamento è nello stand della Regione Basilicata, alle ore 17.15 di venerdì 10 maggio (P22-Q17/Padiglione 3).
Il Circolo culturale Nicola Panevino di Aliano sarà presente a Torino con i suoi responsabili per affiancare il suo direttore Salierno e per incontrare alcuni protagonisti del Salone del libro in vista di nuove iniziative letterarie in Basilicata.
Aliano, 8 maggio 2024
circolopanevino@virgilio.it

RELATED ARTICLES

Rispondi

I più letti