Ne parlammo nel febbraio scorso, prima che la pandemia del virus a corona imponesse il periodo di “confinamento domiciliare” come è esatto dire e scrivere. E per chi con passo bersaglieresco il servizio militare di leva l’ha fatto sa cosa significare dire le parole giuste e dirle in italiano. Per cui pane al pane e crackers o salatini (c’è il corrispettivo in italiano anche qui) agli inglesi. Un preambolo doveroso per ricordare, come ci ricorda dal Muv il dinamico Nicola Laricchia, che sta per scadere il prossimo 30 ottobre 2020 il termine per la presentazione degli elaborati relativi al concorso “Scorza e Mollica “.
E’ un concorso letterario e fotografico aperto a tutti, organizzato dall’Associazione MUV Matera, Slow Food Matera e alcuni panificatori materani https://giornalemio.it/cultura/matera-capitale-del-pane-un-concorso-ce-lo-ricorda/ La partecipazione è gratuita ed aperta a tutti.
Per informazioni sul Bando: https://www.scorzaemollica.it/bando/