Riapre oggi a Roma, al Casino dei Principi di Villa Torlonia, la Mostra “Carlo Levi e l’Arte della Politica” , in coincidenza dell’anniversario della proclamazione della Repubblica Italiana,
una coincidenza significativa e non casuale, come annuncia il presidente  Lorenzo Rota  con una nota in cui si legge:

“Dopo la chiusura forzata del 10 marzo u.s., a seguito dell’emergenza COVID-19, oggi 2 giugno, festa-anniversario della nostra Repubblica, ritorna visitabile una Mostra che, attraverso i Disegni di Carlo Levi, racconta gli anni difficili, ma fecondi, straordinari, di costruzione della Repubblica Italiana.

Come ha ricordato nel suo accorato e severo appello ieri sera il presidente Mattarella, siamo oggi di fronte ad una delicata ed inedita fase di “ricostruzione” della nostra società dai danni provocati dalla pandemia: ricostruzione che richiede “unità morale del Paese, la condivisione di un unico destino”, “la stessa che fu il cemento della rinascita nel Dopoguerra”.

Il Centro Carlo Levi, e la Fondazione Levi, sono fieri di contribuire, con una testimonianza “autentica”, tanto ironica quanto profonda e appassionata, a ricordare quegli eventi, quelle correnti politiche e di pensiero, quelle speranze, quegli uomini, che hanno costruito la nostra Repubblica.

E della cui capacità di visione e costruzione “condivisa” siamo ancora oggi cittadini protagonisti.”