Tanta buona volontà ma il virus a corona per ora non perdona e impedisce di alzare il sipario al Teatro “Mercadante” di Altamura. Se ne parlerà, secondo le indicazioni del governo, a metà giugno con una serie di adempimenti che richiedono tempi , costi e una diversa programmazione. Ma il desiderio di tornare a teatro e di riprendere con modalità da approfondire a godere di spettacoli per ”tutti i gusti” c’è tutto. Un passaggio graduale, magari a ritmo ridotto, cominciando da artisti , compagnie e associazioni locali che in questa fase soffrono, e non solo sul piano economico, perchè non hanno l’opportunità di esibirsi. Ancora un po’ di pazienza….e le parole rivolte agli abbonamenti rafforzano questa indicazione.

Gentilissimi abbonati,
in seguito all’emergenza Covid-19 e al DPCM del 17 maggio 2020, attualmente non siamo in grado di poter comunicare delle date certe per la programmazione futura.
Attualmente le norme stringenti per i teatri prevedono, tra le altre cose, il distanziamento di almeno 1 metro tra gli spettatori e i lavoratori e una capienza massima di 200 persone.
Questo non ci permette, per ovvi motivi, di avviare la prelazione degli abbonamenti alla prossima stagione.
Pertanto vi chiediamo di pazientare ancora un po’ e siamo sicuri che presto torneremo tutti a poter gustare uno spettacolo nel nostro meraviglioso teatro!
Stiamo lavorando per voi e appena ci saranno novità significative, non mancheremo di comunicarvele #riapriamoilsipario #weareinpuglia #teatromercadante #teatro