Non appartiene alle famiglie note della tradizione cartapestaia materana ma porta il nome del Santo Patrono di Matera Eustachio. E’ andato a scuola da mest ”Michelangelo” Pentasuglia, partecipando alla fattura di alcuni carri trionfali, e la festa del 2 Luglio ce l’ha nel sangue visto che, come narrano le cronache,ad appena 12 anni dal 2001 al 2004 è stato promotore della festa della ”Brunetta” al quartiere ”Città Duemila” in via Gravina. Toccherà ad Eustachio ”Uccio” Santochirico realizzerà il carro trionfale 2020 che ha per tema “Zaccheo, oggi devo fermarmi a casa tua (Cfr. Lc 19-5) – La Cattedrale, casa di Dio tra le case degli uomini“. La commissione- come riporta la nota ufficiale dell’Associazione ‘Maria Santissima della Bruna” che riportiamo più avanti- lo ha indicato al primo posto per la categoria professionale. Ma ricordiamo che lo scorso anno Santochirico era arrivato secondo (come riporta la foto), dietro a Raffaele e Claudia Pentasuglia autori dei carri nelle ultime due edizioni. .E cercando nelle passate edizioni della festa, era il 2013, lo troviamo tra i giovani che fecero parte dell’associazione ”Facce da carro” guidata dal maestro Andrea Sansone Di strada Santochirico,nonostante, la giovane età, ne ha fatta  e ha all’attivo varie esperienze laboratoriali e artistiche portate avanti con umiltà e dedizione. Non possiamo che augurargli buon lavoro. Nei prossimi giorni avremo modo di incontrarlo nel corso della presentazione ufficiale dei bozzetti, durante la consueta presentazione pubblica alla quale parteciperanno i concorrenti delle categorie professionale e non professionale.

 

IL COMUNICATO DELL’ASSOCIAZIONE

MARIA SANTISSIMA DELLA BRUNA

 

 

Il Presidente dell’Associazione Maria SS. della Bruna, Bruno Caiella, porta a conoscenza delle Autorità, della Stampa, dei mass media e della cittadinanza che, oggi 11 Dicembre 2019, si è riunita la Commissione per l’esame e la valutazione dei progetti per la costruzione del Carro Trionfale edizione 2020.

La Commissione, nominata dal Consiglio di Amministrazione del Sodalizio, composta dal dott. Bruno Caiella, dal Delegato Arcivescovile don Vincenzo Di Lecce, dall’avv. Maurizio Sarra e dagli esperti tecnici prof.ssa Marina Alfieri e la prof.ssa Francesca Turco, dopo attenta valutazione, ha stilato la seguente graduatoria di merito:

Per la Categoria NON Professionale:

1° classificato: bozzetto di Paolicelli Maria;

2° classificato: bozzetto di Caiella Maria Grazia e Caiella Valeria;

3° classificato: bozzetto di Ninni Cristina e Cotugno Angela;

 

Per la Categoria Professionale:

1° classificato: bozzetto di Eustachio Santochirico;

2° classificato: bozzetto di Mario Daddiego;

 

Al termine dei lavori, la Commissione ha espresso un vivo apprezzamento per la qualità di tutti i progetti presentati, augurando ai concorrenti della Categoria NON Professionale di partecipare in futuro ai Bandi di Concorso per la Categoria Professionale, anche in considerazione dell’esperienza acquisita.

 

Il Presidente

dott. Bruno CAIELLA