Grande esordio della stagione di Opere e concerti, sabato 9 novembre, a Teatro Mercadante di Altamura (Bari)con gli Italian Harmonists del Teatro alla Scala di Milano. E con un repertorio di forte appeal per gli appassionati della grande musica e del bel canto, per le voci che interpreteranno le più note arie del Pentagramma con la ‘’P’ maiuscola. ‘’P’’ come pronti e come prenotazione. Palco e Platea(quante P) per una serata da non perdere.

 

Stagione musicale: sab 9/11, dal Teatro alla Scala gli “Italian Harmonists” con il concerto “Classicheggiando” 

Primo appuntamento per la Stagione d’Opere e concerti del Teatro Mercadante di Altamura. Sabato 9 novembre alle ore 21.00, dal Teatro alla Scala di Milano, arriva la formazione “Italian Harmonists. Le voci della Scala” (Andrea Semeraro, Giorgio Tiboni, Luca Di Gioia, Massimiliano Di Fino, tenori – Sandro Chiri, basso – Jader Costa, pianoforte) con il programma concertistico “Classicheggiando”.

 

L’esperienza artistica quotidiana nel teatro più famoso al mondo ha portato gli “Italian Harmonists” a voler eseguire con le loro voci liriche un repertorio ancora vocalmente inesplorato: in Classicheggiando, le grandi sinfonie, gli intermezzi operistici e le pagine più suggestive delle opere più famose sono affiancate da composizioni di autori classici, romantici e moderni. Un vero e proprio concerto di musica classica vocale, con i geniali arrangiamenti del pianista Javier Costa.

 

Info: 080.3101222 – www.teatromercadante.com

 

Scaletta

  1. “Minuetto”

(L. Boccherini – arr. H. Frommermann)

  1. “Träumerei”

(R. Schumann – arr. B. Seidler Winkler)

  1. “Du Ring an meinem Finger”

(R. Schumann – arr. J. Costa)

  1. “Der Lindenbaum”

(F. Schubert – adatt. Italian Harmonists)

  1. “O wüsst ich doch den Weg zurück”

(J. Brahms – arr. J. Costa)

  1. “Ungarischer Tanz N° 5”

(J. Brahms – adatt. Italian Harmonists)

  1. “La Danza”

(G. Rossini – arr. J. Costa)

  1. “Il Rimprovero”

(G. Rossini – arr. J. Costa)

  1. “La Promessa”

(G. Rossini – arr. J. Costa)

  1. “Largo al factotum!”

(G. Rossini – arr. J. Costa)

  1. “Eine Kleine Frühlingsweise”

(A. Dvòrak– arr. H. Frommermann)

  1. “Barcarolle”

(J. Offenbach – arr. E. Bootz)

  1. “Manon Lescaut” – intermezzo

(G. Puccini – arr. M. Di Fino)

  1. “Nabucco” – sinfonia

(G. Verdi – arr. M. Di Fino)

  1. “Tonight, Maria, America” – medley

(L. Bernstein – arr. B. Casoni)

  1. “Night & Day”

(C. Porter – arr. J. Costa)