E’ un esordio poetico molto promettente quello che si prospetta per il lombardo Bruno Roberto Greco, di professione ingegnere, ma con l’animo sensibile e autore della raccolta di poesie “Fiamme del cuore e… sogni d’amore!”, editata dai tipi della Aletti Editore e reperibile nelle librerie italiane ed estere.

Un florilegio dei moti del cuore: 50 poesie, quasi tutte già precedentemente premiate in importanti concorsi letterari – come indicato nelle note a piè di pagina – in varie città dello stivale, da Torino, a Piacenza, a Sanremo, a Pozzolengo (BS), a Desenzano (BS), a San Giuliano Milanese (MI), a Roma, a Villanova di Guidonia e riunite in questo volume.

Il libro è ulteriormente arricchito dalle foto in bianco e nero dei suggestivi dipinti dell’autore che ritraggono perlopiù affascinanti e aggraziate figure femminili, che completano il racconto in versi.

«Bruno Greco, pittore “caldo” e passionale, usa i pennelli e i colori così come usa le parole», scrive il critico letterario, docente e direttore editoriale Eugenia Scarino nella sua prefazione del libro. “Dalle pagine emerge potente, come fil rouge che sottende all’intera opera, il sentimento d’amore, rievocato anche nel titolo, con cui l’autore «ha un rapporto particolare che coinvolge ogni fibra del suo essere» e che è la forza attrattiva della raccolta, in cui il lettore, tra le tante immagini, molteplici sfumature e descrizioni riportate, potrà trovare qualche analogia con la propria esperienza d’amore.”

La raccolta poetica è stata presentata il 7 settembre nella prestigiosa Villa De Moll di Reggiolo (RE), nell’ambito della mostra d’arte internazionale “ArteArte September Prize”, organizzata da Valentina Marongiu.

Il prossimo appuntamento con l’autore è per il 14 settembre, nella cornice del V Gran Premio dell’Arte, organizzato da Unconventional PassepARTout Gallery di Milano, nelle prestigiose sale dell’Unahotels di Pero (MI).