All’associazione culturale “Virginia Woolf’’ di Santeramo in colle ( Bari)va riconosciuto il merito di puntare sulla qualità e sulla sensibilità che artisti ed eventi possono portare nel sociale, con le parole e i gesti giusti. E così anche il concerto di Pietro Verna, in programma il 25 gennaio, nell’anniversario della nascita (25 gennaio 1882) della celebre scrittrice di gialli Virginia Wolf, rappresentano una occasione davvero interessante per ascoltare, confrontarsi, riflettere e guardare a quanto si sta facendo- e si intende fare- per garantire un sorriso ai bimbi con l’Associazione “Un sorriso per Irene” e l’istituto Paritario “La Salle” . Il vasto repertorio di Pietro, che si è laureato con una tesi sulle donne di Fabrizio De Andrè, è uno stimolo a guardare il pentagramma della vita, a scrivere nuovi accordi, mettendoci mente, cuore, braccia. Come seppe fare la femminista e scrittrice Virginia lasciandoci storie e tanta umanità simile a quella che troveranno, ne siamo certi, spettatori e fans che parteciperanno al concerto di Pietro Verna.

TUTTO SULLO SPETTACOLO

L’Associazione Culturale “Virginia Woolf” in collaborazione con l’Associazione “Un sorriso per Irene” e l’istituto Paritario “La Salle”
Presenta
PIETRO VERNA in concerto
Sabato 25 gennaio 2020 ore 21 presso Teatro “Il Saltimbanco”
Dopo la “prima” di venerdì 17 con Renzo Rubino, ecco il secondo appuntamento della rassegna “Murgia d’Autore” sabato 25 con Pietro Verna che condurrà il pubblico in un viaggio attraverso la sua musica frutto di anni di ascolti, studi, passione, dedizione e rispetto.
Il 25 gennaio è una data emblematica, ricorre infatti in questo giorno l’anniversario di nascita di Virginia Woolf, l’innovativa e rivoluzionaria scrittrice, attenta scrutatrice della realtà circostante, sensibile e attiva femminista, sempre pronta al dibattito intellettuale. Ai cui ideali l’associazione culturale di Santeramo, si ispira e secondo i quali opera da sempre. Non è un caso che proprio in questa data sarà ospitato presso il Saltimbanco un altro giovane cantautore pugliese come Verna che tra l’altro si è laureato in Scienze dell’Educazione e della Formazione, discutendo una tesi intitolata “Le figure femminili nei testi di Fabrizio De André”.
Pietro preferisce però considerarsi un “artigiano” della musica e delle parole, piuttosto che un cantautore. Contrario alla banalità e appassionato della scrittura, approfondisce gli studi musicali, lasciandosi nel frattempo accarezzare dall’influenza di artisti del calibro di Fabrizio De André, Ivano Fossati, Gian Maria Testa, Lucio Dalla. Amante della musica francese, etnica e mediterranea. Sonorità presenti nella sua musica, in particolare nel suo secondo disco “A piedi nudi” pubblicato il 4 novembre 2016, prodotto dall’etichetta “Digressione Music” di Molfetta (BA). Dopo aver pubblicato e autoprodotto, ad aprile 2012, “Ritratti” suo primo disco di inediti. A novembre 2017 concretizza, sotto forma di silloge poetica, la sua passione per la scrittura pubblicando “Mia”, con la “Di Felice Edizioni”.
Attualmente sta lavorando per il suo terzo disco d’inediti.
Numerosi i riconoscimenti ricevuti:
• Menzione d’Onore al Premio Letterario Internazionale “Voci di Roma 2019”
• Menzione di Merito al Concorso Letterario “Città di Cologna Spiaggia” nel 2019
• Menzione d’Onore al Concorso Nazionale “Poesie d’Amore” nel 2019
• Premio Speciale della Giuria al “Premio Nazionale di Poesia e Narrativa Alda Merini” nel 2019
• Primo classificato al “Premio Poetika” di Verbania (VB), nella sez. Silloge Edita nel 2018
• Vincitore e miglior testo con “Pomeriggio”, premiato da Roberto Casalino, nella Rassegna “CantAuthoRap” di Castellana Grotte (BA) nel 2015
• Miglior testo con “InteriorMente”, premiato da Bungaro, nella Rassegna “CantAuthoRap” di Castellana Grotte (BA) nel 2015
• Finalista del “Premio F. De André” di Roma nel 2013
• Premio della Critica al concorso “Cantautori Bitontosuite” di Bitonto (BA) nel 2013
• Vincitore del “FestivalBand” di Adelfia (BA) nel 2012
• Vincitore del “Contursi Festival” di Contursi Terme (SA) nel 2012
• Partecipazione alla Rassegna “Argojazz” di Marina di Pisticci (MT) nel 2012

Non sono mancati anche importanti open act:
• Bungaro – (2019)
• James Senese e Napoli Centrale – (2018)
• Franco Fasano – (2015)
• Roberto Vecchioni – (2015)
• Joe Barbieri – (2015)
• Michele Zarrillo – (2015)
• Max Manfredi – (2014)

Costo biglietti e abbonamento
Abbonamento per tutti i concerti € 70
Pietro Verna € 10 – ( € 5 per studenti e possessori di tessera ARCI)
DEVA Project € 10
Carlo Marrale € 30
Camillo Pace € 15
Fabio Concato e Di Sabatino Trio € 40.
Info vendita abbonamenti e prevendita biglietti presso: Libreria di Via Roma Santeramo in Colle (Bari) tel. 320.8561222
Apertura Botteghino Teatro “Il Saltimbanco”: ore 20 (nelle serate dei concerti)

Per maggiori info
Mariangela Cuscito
culturalevirginiawoolf@gmail.com
Pagina Facebook: AssociazioneCulturale Virginia Woolf