Questa volta non ci sono scuse… Mano nella mano con grandi e piccini al Museo, per la Giornata nazionale delle famiglie F@Mu in programma domenica 14 ottobre e che vede il Polo Museale e la libreria 365storie condurre con Else edizioni e gli studenti delle elemantari di alcune scuole cittadini far festa e con tanta voglia di divertirsi. E’ domenica e troverete ad accogliervi anche Anna Felicia e Iolanda Nardandrea, le simpatiche animatrici della libreria 365 Storie di via San Biagio . Non mancate. Si va avanti fino a sera…Ma prima leggete di seguito il programma

Ingrandimenti. PiccoIi ma preziosi
Il Polo Museale della Basilicata aderisce Domenica 14 ottobre 2018, alla sesta edizione della Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo – F@Mu, l’appuntamento dei Musei – dedicato alle famiglie con bambini – più grande ed importante d’Italia, patrocinato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.
Piccoli ma preziosi è il tema scelto per l’edizione di quest’anno, con l’idea di affermare la centralità dei bambini, piccoli ma preziosi fruitori di cultura, e nel contempo esaltare il valore dei musei ed il loro stretto legame con il territorio e la comunità.
Ispirandosi a tale tema, il Polo Museale di Basilicata, in occasione della F@MU2018, propone ai bambini ed alle famiglie Ingrandimenti. Piccoli ma preziosi, un’iniziativa della libreria 365 Storie e di Else Edizioni Libri Serigrafici E Altro. Un ciclo di laboratori di serigrafia, curati da Else_Edizioni, che si terranno dall’11 al 13 ottobre, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, nella Sala Levi di Palazzo Lanfranchi.
I laboratori interesseranno gli studenti delle Classi III e IV dell’Istituto Comprensivo “Giovanni Minozzi – Nicola Festa”, della Scuola primaria Cappelluti, dell’Istituto comprensivo “Giovanni Pascoli”, della Scuola primaria “A. Moro” e delI’Istituto comprensivo 6 “Donato Bramante”.
Le opere illustrate, rilegate e serigrafate, saranno poi esposte, Domenica 14 ottobre, in un’ala del Museo attigua agli spazi espositivi, a partire dalle ore 10.00, assieme alle serigrafie di Gabriella Giandelli, illustratrice del libro Ingrandimenti di Walter Benjamin. Proprio a quest’opera si ispireranno i bambini per realizzare concretamente il loro “libro”, in tiratura limitata di 30 copie.
Un’esperienza unica che trasporterà i più piccoli nell’affascinante mondo del “fare artigianale”. Un’occasione di incontro per le famiglie e i bambini, un momento di condivisione per apprezzare il lavoro di Marco Carsetti e Chiara Mammarella di Else Edizioni, un laboratorio di editoria serigrafica, nato a Roma nel 2010, che realizza albi illustrati e prodotti fatti a mano, in serie limitate, con materiali ecologici, e per conoscere la libreria per bambini e ragazzi ”365 Storie”, aperta a Matera da Anna e Iolanda Nardandrea.
La Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo si concluderà, sempre nella Sala Levi di Palazzo Lanfranchi, alle ore 19.30, con il concerto dedicato ai bambini Cilla cilla di Maria Moramarco, con l’ensemble Uaragniaun. Il concerto prende il nome dall’ultimo personale lavoro della cantante, da anni cuore e voce di “Uaragniaun”. Un progetto musicale nato per raccontare le ancestrali storie dell’infanzia della civiltà contadina appulolucana.
Cilla cilla è il capoverso di una cantilena che ritmava saltelli eseguiti in coppia a braccia incrociate. Canzoncine, rime e filastrocche accompagnavano i giochi dei bambini nella civiltà contadina e pastorale.
Ingresso libero