Come tanti pulcini animati da curiosità, con tanta voglia di prendere, sfogliare,leggere libri all’aria aperta sull’erba o sulle panchine accanto allo scivolo e a pochi metri dalla loro scuola, la ”Guglielmo Marconi” del rione Piccianello di Matera, che fa parte della rete progettuale attivata con il progetto ”Amico Libro” https://giornalemio.it/cultura/amico-libro-nelle-scuole-di-matera-con-il-bibliomotocarro/ del maestro Antonio ” Tonino” Lacava. E per loro, saggia decisione, favorita da una giornata di sole il bibliomotocarro ha sostato per bimbi e insegnanti nella ” Villetta” del quartiere attigua allo stadio ” XXI Settembre-Franco Salerno”. Biblioteca viaggiante e aula didattica all’aperto, con tanti libri che parlano di natura, animali, avventure e un filo d’erba che finisce tra le pagine di un libro dai titoli classici o degli investigatori con orecchie e occhiali. Ma c’è spazio anche per la fantasia con l’invito a scrivere sui ”libri bianchi” storie che potranno leggere scolari di altri plessi. Per il maestro Lacava e per le insegnanti un concreto segno di attenzione e di coinvolgimento dei piccoli verso la lettura. Ma ci sono anche ex scolari dai capelli bianchi che si avvicinano curiosi al bibliomotocarro. E’ una pagina da libro ” Cuore” che si riapre di generazione in generazione….