Si è concluso, sabato sera (17 ottobre), la kermesse ideata dalla giornalista Lucrezia Argentiero e promosso dal Comune di Carovigno (Brindisi) e dall’Associazione di Promozione Turistica “ABC della Puglia” di Ceglie Messapica (Brindisi).

Lucrezia argentiero

Ce ne eravamo occupati su questo blog all’inizio dell’avventura :

https://giornalemio.it/eventi/puglia-abciak-festival-itinerante-per-registi-e-filmaker/

Ad aggiudicarsi il premio dell’ABCiak, Festival itinerante per registi e filmaker è stata Antonella Sibilia che con il suo fantastico cavallo parlante ha conquistato la giuria.

Il filmato della regista 34enne Antonella di Polignano a Mare dal titolo “Guaccio” ha colpito ed emozionato per l’ironia, la dolcezza, la sensibilità e il fascino delle immagini.

Il protagonista, infatti, è Guaccio, il cavallo di Torre Guaceto con tanti anni sulle spalle e un simpatico accento carovignese che gira per le strade del centro storico raccontando curiosità e luoghi : “Dovevo badare a tutto io, stare attento a ché i torrieri non si addormentassero, ai figli dei contadini che venivano a solleticarmi, al mio cavaliere perso a guardare le nuvole. Mia era la torre più importante, l’unica che vedeva tutte le altre!”

Attraverso il suo incedere lento, il cavallo di Torre Guaceto ci accompagna alla scoperta dei castelli, le torri, gli stretti vicoli e la gente di Carovigno. E si preoccupa di essere veloce per salvare la torre dagli attacchi nemici…”Poi al galoppo veloce verso il paese a dare l’allarme…”

Con un sapiente montaggio, la regista pugliese ha saputo focalizzare bene il tema di questa prima tappa, ponendo Carovigno e le torri in primo piano, tanto da convincere la giuria, che con un verdetto quasi unanime, ha decretato il suo video il più accattivante e si è aggiudicata il primo premio di mille euro, messo in palio dalla Banca Popolare di Bari insieme all’originale scultura in legno d’ulivo che simboleggia la torre di Santa Sabina, realizzata appositamente dal Professore Elio Lanzillotti.

Nel Teatro Italia gremito di persone e vestito a festa, Sibilia ha saputo emozionare e conquistare pure il pubblico.

Molto apprezzati anche i video degli altri finalisti: Anna Mila Stella di Valenzano (Bari), Carlo Oropallo di Milano, Lorenzo Cinque di Roma e Rocco Tolve di Potenza che sono stati accolti dagli applausi del pubblico e delle istituzioni presenti.

Una bella visibilità per il nostro territorio, ha commentato Annamaria Petrosillo, consigliere con delega al turismo, che emerge in una chiave diversa e originale. Una settimana intensa con un movimento che ha affascinato non solo noi ma tutti gli abitanti. Un modo di fare cultura che dà spazio ai giovani. Siamo orgogliosi di aver rappresentato la prima tappa nella nostra Regione e di certo ci saranno altre iniziative per continuare nella promozione di un borgo che trasuda di storie e di emozioni.”

Tra i finalisti anche “Defense” del lucano Rocco Tolve:

Tutti i video finalisti sono comunque visibili sul sito del comune di Carovigno

http://www.comune.carovigno.br.it

e su quello di ABC della Puglia

http://abcdellapuglia.com