Che tema! e mano alla tasca e alla coscienza tra quanti con l’approssimarsi delle scadenze si chiedono se vivono per pagare o sopravvivere alle tasse. Vero è che tra furbacchioni, evasori totali e parziali e tra quanti ” piangono e fregano”, nonostante le liberalità a fondo perduto del recente passato, si sentono tartassati. E allora riprendendo la vena eduardiana ” E io non pago? Toglietemi pure tutto…” C’è poco da ridere o da piangere. Ma per saperne di più non vi resta che recarvi stasera e domani al Teatro Mercadante di Altamura per due serate con lo spettacolo ” tartassati dalle tasse” con Biagio Izzo ed Eduardo Tartaglia. Mettetevi comodi…e con l’animo in pace. Le tasse? Sono lì…

Teatro Mercadante di Altamura: al via rassegna di prosa con Biagio Izzo

In questo fine settimana inizia la rassegna di prosa inserita nella Stagione 2021-2022 “Rinascimento” del Teatro Mercadante di Altamura.

Sabato 13 Novembre alle ore 21.00 e Domenica 14 Novembre alle ore 17.30 e alle ore 21.00, in occasione della rassegna “METTIAMOCI IN PROSA”, presentiamo lo spettacolo Tartassati dalle tasse di Eduardo Tartaglia e di Biagio Izzo.
Scheda di presentazione: “Io le tasse le pagherei ed anche volentieri, se solo però poi le cose funzionassero veramente!”. Quante volte la nostra coscienza ha segretamente partorito concetti del genere? Sarà costretto a domandarselo anche Innocenzo Tarallo, 54 anni ben portati, napoletano, imprenditore nel settore della ristorazione: il classico “self made man”, che da nipote e figlio di “baccalaiuolo” si ritrova ora proprietario orgoglioso di un ristorante internazionale di sushi all’ultima moda.
Dopo tanti sacrifici, avrebbe voluto ora godersi anche un po’ la vita. Magari anche grazie a qualche piccola “furbizia” di contribuente. Invece, si ritroverà in balia di mille peripezie e problemi. Ma, soprattutto, costretto a risolvere il quesito che angustia la stragrande maggioranza di noi: “Com’è possibile che due parole che da sole evocano così tanta bellezza: “Equità” e “Italia”, quando si uniscono si contraggono dolorosamente, come chi è in preda alla più dolorosa delle coliche addominali?”.

Info e prenotazioni: 0803101222 (solo WhatsApp) – Prenotazioni: Box Office (via dei Mille, 159) – Biglietti in vendita online su Vivaticket.

Seguici sui social: #teatromercadantealtamura #rinascimento #weareinpuglia
Sul web: www.teatromercadante.com