Proseguono nel Museo di Palazzo Arcieri Bitonti di San Mauro Forte le iniziative di interesse letterario che costituiscono, oramai, una vetrina importante nel ricco panorama dell’offerta culturale della Basilicata.

Sabato 22 Giugno, infatti, si è svolto l’incontro con Alessandra Dagostini (https://giornalemio.it/eventi/a-san-mauro-forte-incontro-letterario-con-alessandra-dagostini/), poetessa e scrittrice di Vico Equense, nota per il successo di pubblico e di critica ottenuto dai suoi libri .

Ad accoglierla- si legge in una nota diffusa sull’evento– il Direttore del Museo Pietro Bitonti, il Presidente della Pro Loco Francesco Laguardia, il Sindaco di San Mauro Forte, Francesco Diluca, che ha concesso il patrocinio dell’Amministrazione Comunale e Donatella Tricarico a cui è stato affidato il compito di leggere alcune parti del libro.

Dopo i saluti e gli interventi rito è stata la poetessa a illustrare l’ultima sua opera dal titolo “Ali di Icaro e sogni” .
Il libro altro non è che una emozionante storia autobiografica intessuta d’amore e di vera e propria catarsi interiore.

All’interno del volume l’arte letteraria, unita alla fotografia, fa da binario al viaggio umano e poetico dell’autrice.
Un viaggio carico di sentimenti, di storia, di cultura proiettato nelle isole Eolie del Mar Mediterraneo, luoghi in cui Alessandra, dopo “la caduta”, trova la forza e gli stimoli per spiccare nuovamente il volo e placare, così, le sue ansie affettive ed esistenziali.

L’incontro è stato, inoltre, occasione per far conoscere ai presenti il significato che la Dagostini assegna alla poesia e il suo rapporto con Isabella Morra, poetessa a cui ha dedicato anni di studio e approfondimento, condensati in un saggio di alto valore letterario.

Al termine della serata la poetessa ha dichiarato di essere rimasta colpita dal calore umano ricevuto, la cordialità del padrone di casa, Pietro Bitonti, l’efficienza organizzativa dei giovani della Pro Loco e l’inaspettato dono di una bottiglia di vino intagliata a mano realizzata da Pietro Mita.

Alessandra Dagostini ha concluso il suo “viaggio” sammaurese affermando che :
“ Nella delicata brezza di un insolito pomeriggio estivo si è respirato l’alito della storia unitamente alla magia di luoghi a me molto cari, in virtù soprattutto del mio legame con la stella più luminosa della poesia lucana, Isabella Morra”.”

Ricordiamo che nel Museo di Palazzo Arcieri Bitonti di San Mauro Forte è ancora allestita e visitabile (il sabato e la domenica, dalle 10.00/13.00 – 17.00/20.00 e fino al 14 luglio 2019) la personale pittorica di Cesare Maremonti “Uomini di terra” .