La Murgia non ha confini da Gravina ad Altamura, Matera, Laterza, Ginosa fino a Massafra c’è una cultura che unisce nella antica e comune radice della Terra d’Otronto, per cui gli scambi e i contatti sono naturali. E così Paola, una nostra lettrice, ci ricorda l’appuntamento con i Drama Percussion Ensemble per ”Namastenn” PrimaveraEstate2019 e il viaggio “Madonne” nelle chiese rupestri, in collaborazione con l’Associazione Laterza Opera . Sul palco Giuseppe Bolettieri, Federico Apollaro, Andrea Tamborrino e Nicola Montemurro, diretti dal Maestro Giovanni Tamborrino con un programma che prevede in scaletta brani di Beethove, Chaikosvskj.Bach, Albinoni, Mozart e anche di un Anonimo. L’invito di Paola, per quanti avranno tempo e volontà,è di quelli partecipati. E poi Masseria Jesce è veramente a due passi da Matera, raggiungibile dalle provinciali che portano nella fondovalle del torrente Jesce oppure da Altamura. Per come vi è più naturale e comodo muovervi.

L’INVITO DI PAOLA
Mercoledì 24 Luglio ore 21 a Masseria Jesce (Altamura) un invito alle amiche e agli amici meridionali delle associazioni partner della rete Pali Fioriti. Una serena serata da trascorrere insieme per scoprire l’ensemble di giovani percussionisti e Festeggiare il Maestro Tamborrino e i suoi…. N anni di cattura, composizione e amplificazione naturale dei suoni delle Murge. Ne prego la diffusione su fb, gruppi e pagine web di ciascuno di noi, e di invitare persone cui vogliamo bene. Buon weekend