Il racconto di Casa Noha e del centro storico di Matera, affidato agli studenti dell’I.I.S. “Duni-Levi” (Liceo Classico) Apprendisti Ciceroni in Alternanza Scuola-Lavoro con il FAI, ha impegnato per più di un’ora il Ministro dell’Istruzione Università e Ricerca Marco Bussetti, in visita oggi a Matera per intervenire all’evento Le scuole e il futuro aperto, promosso dal MIUR e dalla Fondazione Matera-Basilicata 2019.”

E’ quanto scritto in un comunicato diffuso Rosalba Demetrio Capo Delegazione FAI in cui, ancora si legge:

“Dopo la visione del racconto filmato I Sassi invisibili – Viaggio straordinario nella storia di Matera, Anna Fiore, Eliana Paolicelli, Clara Spagnuolo, Riccardo Strafella e Elena Lionetti (per il reportage fotografico), studenti della 4D Cambridge del “Duni-Levi”, hanno accompagnato il Ministro lungo il percorso che da Piazza Duomo giunge in Prefettura, presentando con competenza e passione luoghi e aspetti significativi della storia urbana di Matera.

Gratificanti per loro i complimenti del Ministro, del Prefetto di Matera Antonella Bellomo, della Rettrice dell’Università degli Studi della Basilicata Aurelia Sole e dei Direttori Generali del MIUR presenti all’incontro.

Ciò che è emerso a Casa Noha, Bene nazionale del FAI a Matera, a conclusione di una giornata interamente dedicata alla scuola, è che i giovani, opportunamente guidati, sono risorsa autentica per il nostro futuro e veri testimonial di questa città e del nostro Paese.”