Il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, parteciperà domani, 31 luglio, alla presentazione ufficiale della candidatura di Venosa a Capitale Italiana della Cultura 2022 che si terrà nella Sala del Trono del Castello Pirro del Balzo con inizio alle ore 16.

“La candidatura di Venosa – afferma il presidente Bardi – è la naturale prosecuzione del lavoro fatto a Matera e dell’intensissimo programma di attività che la regione sta mettendo in campo per sostenere lo sviluppo e l’economia anche attraverso la cultura. Quindi, non bisogna guardare a questa candidatura semplicemente come al tentativo di duplicare una esperienza, ma come alla costruzione di un altro tassello del ricco mosaico che stiamo realizzando in Basilicata. Si pensi, ad esempio, alla nascita del centro sperimentale di cinematografia a Matera, o ai tanti altri tasselli che stiamo aggiungendo per quel che riguarda i centri di ricerca, l’università, la facoltà di medicina e così via”.