In Puglia la fantasia e la voglia di operare in concretezza nella promozione turistica e con verifica periodica delle cose fatte e da fare sono la prassi, tant’è che gli investimenti in masserie didattiche e agriturismi non mancano. Prova ne è quello che ci descrive Nino Sangerardi , citando Puglia Promozione l’Hub rurale ”Va Zapp” un nome azzeccato che incuriosisce e mette in rete il mondo, la cultura e l’offerta turistica del mondo agricolo. Entustiasta della cosa l’assessore regionale Loredana Capone e, naturalmente, gli operatori che potranno coinvolgere nella maniera giusta grandi e piccini.

Puglia turismo,viaggio tra masserie didattiche e agriturismi

Nino Sangerardi

Loredana Capone,assessore regionale al Turismo afferma: “Condividiamo gli obiettivi con operatori e sindaci e accogliamo spunti e suggerimenti per programmare le nuove attività”.

Il Piano strategico del Turismo Puglia 365 prosegue con sei incontri dentro le masserie.Qui operatori del turismo, rappresentanti di categoria e sindaci potranno fornire spunti e suggerimenti per le azioni strategiche e sviluppare reti turistiche provincia per provincia.

L’iniziativa di Pugliapromozione è in collaborazione con l’Hub Rurale VaZapp e con il consorzio “Taste Tour in Masseria” che riunisce masserie didattiche, agriturismi e aziende agricole produttrici di tipicità in Puglia.

Sei incontri pomeridiani dal ritmo serrato e in modalità rurale per celebrare l’Anno del Cibo (indetto dal Ministero Beni Culturali) dedicati alla valorizzazione delle aree interne, elemento di forza di un turismo che apre spazi importanti per tutto l’anno.

Primo appuntamento, dalle 15.30 alle 19.30, lunedì 9 aprile alla Masseria Didattica Chicco Rizzo a Sternatia, in provincia di Lecce. A seguire martedì 10 aprile alla Masseria Didattica Tenuta Pinto a Mola di Bari, quindi l’11 aprile alla Masseria Didattica Madonna Dell’arco a Martina Franca e venerdì 13 aprile alla Masseria Didattica Carrone a Carovigno.Lunedì 16 aprile alla Masseria Didattica Abano in provincia di Foggia e martedì 17 aprile ultimo incontro alla Masseria Didattica Barbera a Minervino Murge provincia Bat.

Alle riunioni prenderanno parte l’assessore Loredana Capone, il Direttore di Pugliapromozione Matteo Minchillo, il Coordinatore di Puglia365 Luca Scandale e rappresentanti dell’Agenzia regionale del turismo responsabili dei settori strategici Comunicazione, Promozione, Accoglienza, Innovazione e Prodotto.

Con queste manifestazioni s’intende alzare l’asticella dell’impegno della Regione per facilitare la creazione di relazioni tra gli stakeholder e il paternariato.

La Puglia già con il Piano strategico Puglia 365 è stata la prima Regione italiana ad adottare un approccio di ascolto e condivisione per la creazione di un sistema di networking per lo sviluppo turistico.

Nel corso degli eventi ci sarà la presenza di tutta la comunità delle masserie didattiche pugliesi con dei desk e con la presentazione e degustazione dei loro prodotti tipici. Sarà importante riflettere sul primo test di affluenza dell’anno che è stata la Pasqua. ” E’andata bene–rileva l’assessore Capone– ma si può sempre migliorare e verificare quali siano state le criticità. Gli incontri serviranno anche per programmare meglio le attività della imminente estate. Ma naturalmente avranno anche una valenza di più lungo respiro per pianificare le progettualità dei prossimi anni”.

Gli incontri saranno trasmessi in diretta streaming sulla pagina Facebook Puglia365.