Individuare iniziative utili ad assicurare la diffusione di una cultura di pianificazione territoriale, progettazione e fruizione degli spazi urbani che tenga conto delle differenze di genere, contribuendo a migliorare la vivibilità, accessibilità e sicurezza delle città.

E’ questo lo scopo della sottoscrizione si un protocollo d’intesa tra la Commissione Regionale Pari Opportunità di Basilicata e l’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Potenza, presso la sede dell’Ordine.

Lo fa sapere con una nota la Presidente Commissione Regionale Pari Opportunità, Margherita Perretti.

La firma avverrà Martedì 1°dicembre alle ore 11,00 alla presenza dei Presidenti dr.ssa Margherita Perretti e Arch. Gerardo Antonio Leon e dei consiglieri Angela Sarli e Alfredo Parisi.

Sono previste attività seminariali di formazione e aggiornamento per favorire un approccio ugualitario nell’ambito dell’urbanistica e contrastare il fenomeno della disparità di genere in architettura.

L’obiettivo finale è quello di favorire un processo che renda la città in cui viviamo più equa e sicura, dalle abitazioni, servizi e spazi pubblici fino ad un piano adeguato dei trasporti, con accessibilità garantita a donne, bambini, disabili e anziani.