Ancora buone notizie dall’esame dei tamponi processati ieri in Basilicata, con zero positivi, tre contagiati in isolamento domiciliare e 2 ricoveri in ospedali.

In Italia, invece, secondo i dati del ministero della Salute si registra un aumento dei contagi con 384 nuovi casi in 24 ore (il giorno prima erano stati 190), per un totale di 248.803, mentre i deceduti in un giorno sono stati 10.

Sul fronte del governo si apprende che il nuovo decreto sull’emergenza Coronavirus,, che sarà in vigore fino al 15 ottobre, non consente un nuovo lockdown nazionale, così come chiarito in commissione alla Camera da un emendamento interpretativo del testo.  Il dl, infatti, consente di limitare gli spostamenti “in relazione a specifiche aree del territorio nazionale, secondo principi di adeguatezza e proporzionalità al rischio epidemiologico“, per cui, se dovesse rendersi necessario un nuovo lockdown nazionale, sarebbe necessario il varo di un nuovo decreto per dare copertura normativa all’eventuale dpcm.

E’ stato, inoltre,  firmato il Protocollo di sicurezza per il rientro a scuola a settembre che tra le misure prevede l’eliminazione del fenomeno delle “classi pollaio”. E c’è da registrare che sono ora consultabili online sul sito della Fondazione Einaudi i verbali desecretati del Comitato tecnico scientifico che affianca il governo nella gestione dell’emergenza Coronavirus, finora rimasti riservati. Trattasi dei 5 documenti posti a base dei vari Dpcm sul Covid-19 varati da Conte : verbali numero 12 del 28.2.2020; numero 14 dell’1.3.2020numero 14 dell’1.3.2020; numero 21 del 7.3.2020; numero 39 del 30.3.2020 e numero 49 del 9.4.2020.

Ma ecco a seguire il quotidiano report lucano in cui si legge che: “La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 5 agosto, sono stati processati 367 tamponi per la ricerca di contagio da covid-19. Tutti i tamponi sono risultati negativi.

Con questo aggiornamento i residenti in Basilicata attualmente positivi sono 3 e si trovano in isolamento domiciliare.

Nel reparto di malattie infettive dell’ospedale ‘San Carlo’ di Potenza sono ricoverate 2 persone di nazionalità estera e provenienti da Stato estero.

Ai positivi vanno aggiunti nel complesso 28 persone decedute (9 di Potenza, 2 di Paterno, 1 di Spinoso, 2 di Moliterno, 1 di Villa d’Agri, 2 di Rapolla, 1 di Irsina, 1 di Montemurro, 1 di Pisticci, 2 di Matera, 1 di San Costantino Albanese, 2 di Avigliano, 1 di Tursi, 1 di Aliano, 1 di Bernalda); 373 guariti; 2 persone di nazionalità estera ricoverate all’Ospedale ‘San Carlo’; 5 persone di nazionalità estera che si trovano in isolamento domiciliare in Basilicata; 31 cittadini stranieri in isolamento in strutture dedicate in Basilicata; 1 cittadino lucano in isolamento in Basilicata ma sottoposto a tampone in Emilia Romagna e lì conteggiato.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 48.573 tamponi, di cui 48.000 risultati negativi.

Il prossimo aggiornamento domani, 7 agosto, alle ore 12,00.”

A seguire il bollettino quotidiano riepilogativo: