mercoledì, 28 Febbraio , 2024
HomeCronacaTroppe insidie sulla strada provinciale 12 e Cia Due Mari scrive ancora...

Troppe insidie sulla strada provinciale 12 e Cia Due Mari scrive ancora alla Provincia di Taranto

La strada provinciale 12, piccola arteria presente nell’agro di Castellaneta Marina ma ufficialmente chiusa al transito da diversi anni, in queste settimane è molto frequentata da frontisti e residenti specialmente in seguito all’avvio dei lavori di manutenzione straordinaria che stanno interessando la vicina strada provinciale 13.

Cia Due Mari Taranto-Brindisi, denunciando incuria, presenza di voragini stradali e di vegetazione che ostruisce la visuale in prossimità delle curve e assenza di adeguata segnaletica orizzontale e verticale lungo gran parte del percorso, ha scritto al settore Viabilità della Provincia di Taranto e al presidente della Provincia di Taranto chiedendo celeri interventi risolutivi al fine di garantire la sicurezza stradale a tutti gli automobilisti.

“La presente per segnalare che la strada provinciale 12, in agro di Castellaneta, presenta numerose insidie, in particolare tra le intersezioni s.p.12 con s.p.13 ed s.p.12 con s.p.11.

Lungo questo tratto di strada provinciale, attualmente utilizzata da frontisti e residenti in virtù del cantiere stradale presente sulla vicina strada provinciale 13, vi sono notevoli restringimenti di carreggiata, anche sulle curve, a seguito di vegetazione che invade la sede stradale.

Segnaliamo, inoltre, assenza di pulizia della cunetta, assenza di adeguata segnaletica orizzontale e verticale e presenza di numerose buche molto profonde.

Inoltre, sempre lungo il percorso della strada provinciale, si evidenzia che tra le intersezioni s.p.11 con s.p.14 sono presenti vere e proprie voragini che obbligano gli automobilisti quasi ad arrestare la propria marcia per evitare incidenti e danni ai propri mezzi.

Si rammenta che, a seguito dei lavori di manutenzione straordinaria in atto sulla s.p.13, la s.p.12 viene attraversata quotidianamente da tanti frontisti e residenti nelle aree limitrofe, pertanto riteniamo sia strettamente necessario metterla in sicurezza con tempestività, eliminando tutte le insidie presenti e garantendo la sicurezza stradale.

Restiamo in attesa degli interventi evidenziati, al fine di scongiurare eventuali danni ai frontisti che transitano sulla strada provinciale 12”.

 

 

Anna Giammetta
Anna Giammetta
Giornalista freelance . Tra le collaborazioni, Il Quotidiano della Basilicata, Avvenire, Il Fenotipo (periodico dell'Avis Basilicata), Fermenti (periodico Diocesi di Tricarico), Infooggi.
RELATED ARTICLES

Rispondi

I più letti