Augusto Toto, consigliere di minoranza della Città dei Sassi, incurante della nuova rivergination che il governo cittadino si appresta ad avere a pochi mesi dalle nuove elezioni, continua nella sua martellante richiesta di chiarimenti al Sindaco su ciò che accade in città.

Questa volta il primo cittadino viene “interrogato” su questa moltiplicazione di proroghe che dall’inizio del 2018 accompagnano la gestione delle aree di parcheggio a pagamento. L’ultima delle quali sarebbe scaduta con lo scadere del 2019 e -sembra- non ancora rinnovata.

Può darsi che prima della risposta -che dovrebbe, di norma, essere fornita nella prossima seduta consiliare- ci sarà un nuovo assessore “d’acciaio” che provvederà alla bisogna.

In attesa del “toto assessori”, ecco il testo dell’interrogazione:

Al Signor Sindaco del Comune di Matera
Al Presidente del Consiglio Comunale
Al Segretario Generale

Matera, 9 gennaio 2020

INTERROGAZIONE URGENTE A RISPOSTA SCRITTA/ORALE.
Oggetto: proroga scaduta e gestione dei parcheggi a pagamento senza titolo.

Premesso che
• con delibera n.4 del 16/02/2018 il Consiglio Comunale aveva approvato i criteri di indirizzo per il nuovo bando per la gestione dei parcheggi a pagamento;
• il contratto di gestione dei parcheggi a pagamento con l’attuale concessionario scadeva
l’ 01.03.2018;
• non essendoci i tempi tecnici per l’espletamento e l’aggiudicazione della gara per l’affidamento del servizio di gestione dei parcheggi a pagamento entro la suddetta data e visto l’art. 3 del contratto in essere che prevedeva espressamente “l’affidatario è tenuto a garantire la continuità del servizio per un periodo di almeno sei (6) mesi, alle stesse condizioni contrattuali, fino all’inizio dell’esercizio da parte del nuovo concessionario”, con delibera di G.C. N. 39/2018 del 08.02.2018 era stato dato indirizzo al Dirigente del Settore Polizia Locale di applicare il citato art. 3 prevedendo la prosecuzione del servizio per 6 mesi e comunque fino all’aggiudicazione della gara;
• con determina DETERMINAZIONE DSG N° 00528/2018 del 22/02/2018 la Dirigente del Settore Polizia Locale eseguendo gli indirizzi della Giunta, prorogava il servizio per 6 mesi ;
• con DETERMINAZIONE DSG N° 02115/2018 del 30/07/2018 il dirigente del Settore Risorse Economiche e Finanziarie ha nuovamente prorogato la concessione per ulteriori 6 mesi;
• in data 15/02/2019 con delibera n.2 il Consiglio Comunale approvava ad integrazione e modifica della delibera n. 4 del 16/02/2018 dei nuovi indirizzi per l’affidamento in gestione dei parcheggi a pagamento;
• dopo un ulteriore proroga la concessione del servizio di gestione dei parcheggi a pagamento è scaduto in data 31/12/2019;

Considerato che
• questi ulteriori ritardi nella pubblicazione del bando sono l’ennesima dimostrazione di incapacità da parte di questa Amministrazione nel gestire la cosa pubblica;
• sono strascorsi già nove giorni dalla data di scadenza (31/12/2019) dell’ultima proroga e non risultano atti amministrativi pubblicati, tradotto una nuova proroga, che possa giustificare l’esercizio della gestione di questo servizio da parte dell’attuale gestore,

Il sottoscritto Consigliere Comunale

INTERROGA

Il Signor Sindaco del Comune di Matera,

• Per sapere a che titolo il gestore sta esercitando in questi giorni la gestione dei parcheggi a pagamento;
• Per sapere come mai le proroghe che si sono concesse negli ultimi due anni per la gestione dei parcheggi a pagamento non sono state mai contrattualizzate tra le parti;
• Per conoscere i motivi che impediscono ancora oggi, la predisposizione di tutti quegli atti utili e necessari per la pubblicazione del bando dei parcheggi a pagamento.”

Il Consigliere Comunale
Augusto Toto