La prima edizione del Concorso Internazionale di Direzione d’Orchestra “Nino Rota” ha riscossa davvero tantissimo successo.

Nella prima serata delle fasi eliminatorie  (12 ottobre) la giuria del Concorso Internazionale di Direzione d’Orchestra “Nino Rota”, presso all’Auditorium comunale “Gervasio” di Matera, ha comunicato i nomi dei dodici musicisti che, su sessantotto candidati, hanno superato la prima prova.

Alla seconda prova sodo dunque approdati, in rigoroso ordine alfabetico, lo statunitense Choi Andrew Joon, il belga Dendievel Martijn, l’italiano Favoino Valentino, l’iraniano Ghazizadeh Manani Farhad, il giapponese Hayashi Naoyuki, l’olandese Hut Ivan, il giapponese Itoh Sho, il russo Khondzinskiy Nokolay, il giapponese Matsumura Yugo, lo spagnolo Pastrana Xavier, gli italiani Spinnato Silvia e Zuccatti Simone.

Tra questi saranno scelti i sei direttori d’orchestra che disputeranno la semifinale venerdì 14 ottobre 2016.

I membri della giuria internazionale del concorso si sono detti particolarmente soddisfatti del livello di preparazione dei sessantotto direttori d’orchestra che hanno sostenuto l’audizione nei primi tre giorni della prima prova eliminatoria, una dimostrazione tangibile dell’interesse che, già in questa sua prima edizione, il Concorso Internazionale di Direzione d’Orchestra “Nino Rota” ha riscosso tra i musicisti a livello internazionale.

La giuria del Concorso Internazionale di Direzione d’Orchestra “Nino Rota” è composta da Marco Tutino, compositore, Alberto Triola, direttore artistico Festival della Valle d’Itria e direttore operativo del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, Deyan Pavlov, direttore principale della “Pleven State Philharmonie” e docente di direzione d’orchestra all’Accademia Musicale Nazionale di Sofia, Valentin Doni, direttore stabile dell’Orchestra Filarmonica “M. Jora” della Romania, Eduard Topchjan, direttore artistico e direttore principale dell’Orchestra Filarmonica Armena, e Piero Romano, direttore artistico Istituzione Concertistico Orchestrale “Magna Grecia”.

La prima edizione del Concorso Internazionale di Direzione d’Orchestra “Nino Rota” si avvale del patrocinio della Associazione ICO (Istituzioni Concertistico Orchestrali) che aderisce alla Federazione della Musica dell’AGIS (Associazione Generale Italiana dello Spettacolo); la manifestazione, inoltre, è patrocinata dal MIBACT, dal Comune di Matera, dalla Regione Basilicata e da “Matera 2019 Capitale Europea della Cultura”.