Nell’ambito delle numerose iniziative per Matera Capitale Europea della Cultura 2019, è stato emanato dall’ATER (Azienda Territoriale Edilizia Residenziale) di Matera un bando di concorso di Street Art con lo scopo di promuovere l’arte e la sensibilizzazione alla tutela del patrimonio urbano.

L’iniziativa consiste nella realizzazione di due opere murali sulle facciate di due immobili da riqualificare di proprietà ATER: uno situato in via Frangione, l’altro in via Leonardo da Vinci.

Il bando di concorso è stato assegnato all’Associazione culturale Allopera che ha presentato il progetto “Quo vadis”, titolo che allude al viaggio della città di Matera alla scoperta di se stessa prima e durante il 2019. Le opere saranno realizzate da quattro artisti; già in precedenza l’Associazione Allopera ha manifestato il suo interesse verso questa forma d’arte non convenzionale, la street art, attraverso la promozione di un’iniziativa per la riqualificazione e l’abbellimento di cabine elettriche ormai in disuso, Urban Art.