Quando salta l’intermediazione consolidata e affidabile delle Agenzie di viaggio o di altro canale affidabile, prima o poi buonafede e ”fai da te” rovinano i sogni di una vacanza agognata in quella splendida isola che è la Sicilia. Ed è quello che è capitato a un uomo di 57 anni di Matera, che ha versato a vuota un caparra di 800 euro per una casa vacanza a prezzo vantaggioso, presumiamo, a Castellammare del Golfo (Trapani). Un contatto on line, su un sito web, il bonifico e poi….il silenzio strano. Troppo. Proprietario deceduto? Tutto puo’ essere. Ma i carabinieri della Compagnia di Matera, dopo aver ricevuto la denuncia della vittima, hanno avviato le indagini e individuato e denunciato il truffatore. Non sappiamo se ci abbia provato anche con altri ignari vacanzieri, ma l’episodio consiglia ancora una volta di guardarsi meglio intorno e di cercare referenti affidabili. Magari si spenderà qualcosa in più. Ma, almeno, la vacanza è garantita. E se qualcosa non dovesse andare per il verso giusto. Avrete dalla vostra gli uomini dell’Arma che sono in servizio mentre voi siete in mare, in montagna o in una città d’arte.

MATERA: 57ENNE PRENOTA VACANZA ON LINE, MA ERA UNA TRUFFA. I CARABINIERI DENUNCIANO UN UOMO DELLA PROVINCIA DI TRAPANI

I Carabinieri della Compagnia di Matera, al termine di attività di indagine, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Matera un 50enne della provincia di Trapani, già noto alle forze di polizia, ritenuto responsabile del reato di truffa.
In particolare un 57enne di Matera, nel visualizzare sul web alcuni siti, con l’intento di trovare un pacchetto di viaggio vantaggioso per il periodo estivo, è stato attratto dalla pubblicazione dell’avviso di affitto di una casa vacanze in località Castellammare del Golfo (TP) per i primi 15 giorni del mese di Agosto. L’ignara vittima, dopo essersi accordato sul prezzo, ha versato la caparra di 800,00 euro senza però più riuscire ad avere alcun contatto con il presunto proprietario dell’abitazione, che subito dopo aver ricevuto i soldi, ha fatto perdere le proprie tracce. Il 57enne, avendo realizzato così di essere caduto vittima di un raggiro, si è presentato presso la Stazione Carabinieri di Matera per denunciare quanto accaduto. I militari hanno avviato sin da subito gli accertamenti investigativi del caso, grazie ai quali, hanno ricostruito la vicenda ed identificato il truffatore in questione, denunciandolo all’Autorità Giudiziaria.