Non siamo nella Settimana Santa e per la via Crucis è ancora presto. Ma quanto osservato nella sede della Grafica di via Sette Dolori, nel Sasso Barisano, merita apprensione e attenzione. E così le lesioni si sprecano, una fascia metallica a mo’ di tirante blocca un versante, gli intonaci sono gonfiati o cadono a pezzi…perchè il tufo ha bisogno di respirare. Concetti ultraconosciuti per quanti conoscono la storia dei rioni Sassi. L’immobile, ricordiamo, ospita la sede del Distretto del Mobile imbottito di ”Matera e Montescaglioso” e la benemerita attività della Grafica. L’immagine di degrado delle strutture non è delle migliori e le foto che pubblichiamo impongono che qualcuno intervenga con una perizia, per risolvere i problemi di fondo e poi procedere con i restauri. Certo è che il tufo ”non respira” e lo spirito liberatorio…spinge dal basso per tanti motivi. Si attendono visite di tecnici e maestri restautori. Sarebbe una gradita visita già dall’Epifania…