La palina gialla con gli orari della linea 1 è lì a ridosso del parcheggio di via delle Nazioni Unite, ma i turisti devono rinunciare all’autobus per raggiungere ”comodamente” gli antichi rioni di tufo. E già perchè la Linea Sassi è temporaneamente sospesa. Se ne riparlerà dopo il 2 maggio. Tante scuse per il disagio….coinciso proprio con uno dei ponti di maggiore afflusso turistico. Non ci abbiamo fatto una bella figura. I cittadini sensibili, come Francesco Lisurici, operatore economico, presidente di Confesercenti che non disdegna di pedalare in un lungo e in largo per vedere cosa non va e cosa si può fare per migliorare, proprio non se la tiene e si interroga sul perchè il ripetersi di disservizi nell’offerta turistica. Tra l’altro non c’è stato nemmeno un comunicato dell’Amministrazione comunale o di altri soggetti a segnalare la sospensione del servizio. Lisurici, e non è la prima volta, segnala e denuncia, mentre altri stanno in silenzio e magari con un sorriso da facciatosta, alzando le spalle con un ipocrita ” ho le mani legate…”. Le responsabilità di quando le cose non vanno ci sono e occorre rimediare, tanto più che il turismo va avanti come gli pare fino a far emergere le contraddizioni. Ma ecco la nota che ci ha inviato e che tira in ballo la gestione della zona a traffico limitato. Nel frattempo – chiede Lisurici- che si ripristina la Linea Sassi non converrebbe sospendere.?
LA NOTA DI CONFESERCENTI
Vedere questo cartello, alla vigilia dell’inizio della stagione turistica, A dir poco fa rabbrividire le carni. Siamo di fronte all’ennesimo episodio del “ Si naviga a zonzo” dell’amministrazione Comunale.
Alla mancanza di programmazione eventi, scarsissima organizzazione dell’accoglienza, nomina dell’assessore al Turismo che tarda ancora ad arrivare, Si aggiunge un servizio necessario ed indispensabile, per far fronte alle problematiche legate alla Ztl.
Auspichiamo che l’amministrazione comunale, ripristini immediatamente il servizio Navetta linea sassi, anzi possa addirittura intensificare il numero delle corse e gli orari, così come più volte è stato detto negli incontri tenutosi con l’assessore al ramo.
Auspichiamo, inoltre, che venga sospesa la Ztl, fino al ripristino della linea Sassi.
Confesercenti Matera