Ha espresso commenti positivi, il presidente della Camera di commercio di Matera, Angelo Tortorelli, in occasione della visita al Museo multimediale “In Viaggio in Basilicata” che ha sede all’interno dello storico Palazzo Arcieri Bitonti  a San Mauro Forte.

Chi era Cesare Malpica?

Come era visto il nostro territorio nel 1847 da un “viaggiatore narrante”?

Come valorizzare e mettere in rete uno scrigno prezioso custode della storia?

Le risposte si possono trovare all’interno del Museo Multimediale “In Viaggio in Basilicata” che consente ai visitatori del museo di compiere  un viaggio virtuale, ripercorrendo attraverso touchscreene e proiettori, le tracce di un viaggio antico in versione moderna.

Un progetto e un esempio originale di promozione e conoscenza del territorio, che lega la storia della Basilicata all’innovazione, portato a modello da Pietro Bitonti, imprenditore agroalimentare, ideatore e realizzatore del progetto, durante il suo intervento alla  “Giornata dell’economia” organizzata dalla Camera di Commercio di Matera presso l’Auditorium di Piazza Sedile. Un momento in cui il giovane imprenditore ha colto l’occasione per invitare  il Presidente della Camera di Commercio di Matera, Angelo Tortorelli, a visitare il museo che dopo quasi due secoli ripropone le suggestioni del viaggio effettuato in Basilicata, nel 1847 dallo scrittore Cesare Malpica che, tra i paesi lucani visitati, fece tappa anche a San Mauro Forte ospitato dal barone Francesco Arcieri.

E la visita del Presidente non si è fatta attendere “Il Museo di Palazzo Arcieri Bitonti – ha detto Tortorelli– è un esempio positivo di imprenditoria attenta alle risorse del territorio e alle opportunità offerte dall’innovazione per mettere in rete una offerta peculiare e un modo alternativo per conoscere la Basilicata  aprendo lo scrigno del patrimonio culturale dei tanti centri dell’interno. E per i giovani, in particolare, può essere senz’altro un incentivo a restare’’. Sicuramente il progetto rappresenta una tappa da mettere in rete con gli itinerari di Matera capitale europea della cultura 2019.  Ma anche un ottimo esempio di utilizzo dei programmi europei per lo sviluppo rurale.

 

Come si fa imprenditoria in Basilicata? Una buona idea, una grande dose di coraggio e un amore incondizionato per il territorio. La stessa passione di Pietro Bitonti.