Lo scorso mese di maggio a San Mauro Forte si è costituito un Comitato Civico di scopo per affrontare alcune problematiche inerenti la qualità della vita della comunità : SERVIZI SANITARI LOCALI, SPORTELLO ATM per il prelievo di contanti, QUESTIONI AMBIENTALI.

Il Comitato, composto da rappresentanti dell’Amministrazione Comunale, la Pro Loco, la Protezione Civile, Ambiente e Natura, Società Operaia, Musei Tradizioni e Territori, Libera Caccia, In Viaggio in Basilicata, Azione Cattolica, ha svolto un costante lavoro di interlocuzione con le istituzioni regionali e con Poste Italiane.

Questi i risultati conseguiti, come riportato in una nota :

– L’assessore regionale alla Salute, Rocco Leone, incontrato nella sede municipale il 4 Luglio scorso, con atto formale si è impegnato a garantire la inamovibilità del 118, programmare l’attività ambulatoriale specialistica presso il Distretto Sanitario, migliorare il servizio ADI, assicurare il servizio prelievo anche dopo il collocamento a riposo dell’attuale addetto ;
– Lo sportello ATM è stato finalmente installato ;
– L’assessore regionale Gianni Rosa, incontrato il 1 Agosto negli Uffici Regionali, nella stessa giornata ha disposto un monitoraggio del territorio interessato all’emersione delle cosiddette “Acque Rosse” dal fiume Salandrella. Il monitoraggio è stato effettuato in data 8 Agosto e a giorni verranno resi noti i risultati.”

“L’esperimento –ricordano dal Comitato Civico–  a cui si è dato corso rappresenta la dimostrazione lampante dei risultati che si possono ottenere quando le piccole comunità, nelle loro varie articolazioni, sono capaci di “fare squadra” e lavorare per il bene comune.
Solo risvegliando sentimenti di appartenenza e di vero amore per la propria terra sarà possibile costruire una prospettiva per i piccoli Comuni delle aree interne.”