Ci sono storie che sono belle da raccontare.

E storie che sono, belle- belle, da raccontare.

Questa, successa qualche giorno fa, è una di quest’ultima.

Virgilio Paradiso, è un uomo che da tantissimi anni è impegnato nel volontariato di Matera e provincia. Tra i vari progetti, di cui si occupa, ce n’è uno che  lo impegna particolarmente.

IMG_9424

E’ il progetto S.I.T.O.S, Servizi Integrati Territoriali di Organizzazioni per la Solidarietà, condiviso da tante Associazioni di Volontariato di Matera (Joven (capofila del progetto), Cittadini Solidali, Volontariato Materano, don Giovanni Mele ONLUS, Gruppi di Volontariato Vincenziano, Ass. Antiusura Sviluppo e Legalità, La Martella ONLUS), nato per contrastare, concretamente le situazioni di disagio sociale e povertà.

IMG_9106

Dalla sinergia associativa coadiuvata dal C.S.V. Matera,  prende forma, su quattro ruote, CIBUS, un furgoncino- frigorifero addetto al  recupero delle eccedenze alimentari. Basta una telefonata al numero 388.80.86.266 e Virgilio arriva a bordo di CIBUS, preleva la quantità, piccola o grande che sia, di pane, focacce, frutta, verdura, dolci, che le attività commerciali o le aziende agricole donano, e le porta di corsa alla Mensa dei Poveri don Giovanni Mele, dove altre volontarie trasformano gli alimenti in pasti caldi.

Già questo potrebbe bastare per annoverare, questo buon uomo  e tutti gli altri volontari del progetto, tra i piccoli-grandi eroi quotidiani del terzo millennio ma qualche giorno fa, Virgilio ha aggiunto al suo curriculum di volontario,un altro prezioso tassello: il salvataggio di una tartaruga marina “caretta caretta”.

IMG_9107IMG_9105

Con il furgoncino- frigorifero Cibus, infatti, si era recato a Scanzano Jonico per ritirare un quantitativo di casse di frutta, donata da una azienda agricola del posto e per fare attività di promozione sulla fascia ionica. La sua pausa pranzo, ha deciso di farla mangiando un panino in spiaggia. Passeggiando sulla battigia, però, ha avuto la grande sorpresa di trovare una tartaruga della specie “caretta caretta” che si era piaggiata.

IMG_9109IMG_9108

Ha prontamente chiamato le forze dell’ordine , che giunti sul posto,  hanno portato l’animale al Centro di Recupero di Animali Selvatici di Policoro, dove sta ricevendo tutte le cure necessarie prima di liberarla nuovamente in mare.

Un esempio di volontariato H24.

Una storia bella due volte.