“Sconforto e dolore ci colgono nell’apprendere della scomparsa di Mingo Giannace, protagonista di una delle pagine più intense della storia politica e sociale di questa Regione e del Mezzogiorno.”

E’ quanto scrive Gianni Rondinone – Coordinatore Sinistra Italiana Basilicata in una nota  che così prosegue:

“Mingo fu dirigente generoso ed autorevole delle battaglie che sconfissero il latifondo ed aprirono la strada ad una straordinaria stagione di conquiste per le masse contadine ed il proletariato rurale lucano.

Ci lascia l’esempio di una vita spesa in difesa dei diritti dei più deboli e, negli ultimi anni, della memoria di quanti si sono battuti, perdendo la vita, contro la barbarie nazifascista.

Sinistra Italiana si unisce al cordoglio dei suoi familiari.”