Si avvia alle fasi conclusive con gli studenti del Liceo Artistico Carlo Levi di Rionero il percorso cinematografico  … de l’acerba e cruda Diva, il verso di Isabella Morra che ha ispirato il progetto: Sequenze di Donne: il Cinema e la Basilicata. Visioni di film in rassegna sullo sguardo della donna lucana nel Cinema d’autore, laboratori su scrittura creativa, riprese e montaggio con relative esperienze di gruppo, stanno approdando ad un progetto filmico in fase di elaborazione.                                                                                                                                              
Intanto, Giovedì 21 novembre dalle ore 9 alle 11 nell’aula magna del Liceo Artistico, verranno proiettate agli studenti, a cura di Armando Lostaglio del Cine Club “De Sica”, sequenze dal film La lupa, diretto nel 1953 dal grande Alberto Lattuada. Liberamente tratto dall’omonima novella di Giovanni Verga, il soggetto di Lattuada riprende la storia verghiana, ambientandola a Matera, in epoca contemporanea anziché nella Sicilia dell’Ottocento.                               
Questa ultima giornata di proiezione sarà anche associata alla visione del docufilm “Màt Sicuri, l’ultimo Diogene” di Francesco Dradi, Fabrizio Marcheselli e Antonio Cavaciuti, ambientato a Parma, sulla esistenza di un personaggio cittadino che, per scelta, viveva ai margini rifiutando il rapporto con il danaro. Sarà in contatto telefonico con gli studenti di Rionero il regista Fabrizio Marcheselli, per discutere di diversità al cospetto di personaggi fuori dai canoni sociali.                                                                               
 Nello stesso pomeriggio dalle 15 laboratorio di cinema con docenti e studenti a cura di Antonio Di Palma e di Francesco Verderosa.

Il progetto della Rassegna cinematografica a Rionero è della Associazione Manthano presieduta da Antonio Fedota, Maria Sansone e Luigi Chiera, unitamente al CineClub “Vittorio De Sica” – Cinit presieduto da Armando Lostaglio. Della partnership progettuale fanno parte l’Accademia Belle Arti “Michelangelo” di Agrigento e New Form ente accreditato al MIUR.                                           “Sequenze di Donne – Cinema e Basilicata”, grazie al coinvolgimento di registi, critici ed esperti, offre agli studenti del Liceo Artistico di Rionero dell’I.I.S. “Fortunato “ – presieduto dalla dirigente scolastica Antonella Ruggeri – la possibilità di essere protagonisti attivi e anche critici in grado di analizzare le opere in maniera edotta ed autonoma. Il prodotto finale è la realizzazione di un portale web cinematografico, con una formazione attiva sugli strumenti propri della ripresa e del montaggio con i più moderni strumenti cinematografici.                                                                                                                          Dell’ I.I.S. “G. Fortunato” Liceo Artistico sono coinvolte le classi 4^grafica, 5^grafica e 5^design,                                                          in adesione con le azioni ministeriali del Piano Nazionale Cinema per la Scuola.