“E’ stato siglato, questa mattina presso gli Uffici della Provincia di Matera, alla presenza dei sindaci dell’area “Sub ambito 2”, il nuovo contratto per il servizio di raccolta differenziata, trasporto e recupero/smaltimento dei rifiuti solidi urbani, e gestione delle Isole ecologiche nei territori dei Comuni di Miglionico, Grassano, Grottole e Pomarico, per una durata di sette anni.”

E’ quanto si legge in una nota appena diffusa in cui si parla che trattasi -addirittura- di:

“Una rivoluzione da poco più di 11milioni di euro, che porterà i quattro comuni del materano proiettarsi nel futuro della raccolta dei rifiuti urbani grazie alla ditta aggiudicatarie “Progetto Ambiente”.

Presenti alla firma, il Sindaco del Comune di Miglionico (Ente capofila), i sindaci di Pomarico, Francesco Mancini, e Grassano, Filippo Luberto, il commissario di Grottole Emilia Capolongo, Il responsabile unico del procedimento, Ing. Berardino Montesano, e la segretaria provinciale Dott.ssa Mariella Ettorre.

Visibile la soddisfazione dei sindaci che dopo le diverse problematiche intercorse negli ultimi anni, finalmente, a un anno dalla pubblicazione della gara, hanno portato a casa un grande risultato per le proprie comunità.

Prossimamente è prevista una campagna informazione in tutti i paesi, e la consegna dei bidoncini per la raccolta differenziata per ogni nucleo familiare.

Presumibilmente si entrerà a pieno regime nei primi giorni di Ottobre.”