Il Lions Club Matera Host  allo scopo di valorizzare le eccellenze materane esistenti nel campo dell’imprenditoria,  ha deciso di conferire un riconoscimento di merito ad alcuni imprenditori mercoledì 20 novembre alle ore 17,00 presso il Salone degli Stemmi del Palazzo arcivescovile di Matera. Per la cerimonia di premiazione è prevista la presenza dell’arcivescovo di Matera-Irsina mons. Antonio Giuseppe Caiazzo e di altre autorità cittadine.

 

Nel codice dell’etica lionistica ci sono tre punti fondamentali:

1)Dimostrare con l’eccellenza delle opere e La solerzia del lavoro, La serietà della vocazione al servizio;

2)Perseguire il successo, domandare le giuste retribuzioni e conseguire i giusti profitti senza pregiudicare La dignità e l’onore con atti sleali e azioni meno che coerenti; 3)Ricordare che nello svolgere la propria attività non si deve danneggiare quella degli altri; essere leali con tutti, sinceri con se stessi.

 

Questi tre punti sono qualità che dovrebbero possedere tutti i cittadini ma alcuni di essi, come gli imprenditori, hanno il dovere di eccellere per le maggiori responsabilità a cui sono soggetti.

Al fine di stimolare l’emergere delle eccellenze, che concorrono al supremo bene comune cittadino, il Lions Club Matera Host ha deciso di istituire un premio “Eccellenze materane” che, quest’anno, dopo una scrupolosa selezione, verrà conferito a persone che si sono distinte nel campo dell’imprenditoria del recupero architettonico di beni destinati alla ricettività turistica.

I premiandi saranno: la dott.ssa Margherita Arena e il dott. Giovanni Viceconte, il sig. Nicola Benedetto, la dott.ssa Rossana Gaudiano e il sig. Fernando Ponte.