Doveva essere questione di pochi giorni e invece…la Asm resta ancora senza commissario, necessario per una breve fase di transizione fino all’espletamento del bando per la nomina di un nuovo direttore generale. Quasi un mese fa l’annuncio, era il 29 settembre , fatto dal presidente della giunta regionale, Vito Bardi, nel corso di una iniziativa, https://giornalemio.it/politica/per-la-asm-arrivera-il-commissario-e-poi/ , a sostegno del candidato sindaco di Matera del centrodestra Rocco Sassone.

Ma finora non abbiamo visto nessun atto conseguenziale e né tantomeno il programma di riordino per la sanità regionale…Un annuncio quello di un mese fa, accompagnato dalla ricorrente rassicurazione rivolta alla comunità locale che non sarebbero stata soppressa né l’Azienda sanitaria locale e né tantomeno ridotte le funzioni dell’Ospedale Madonna delle Grazie. Anzi…

Nel frattempo non è cambiato nulla. Si va avanti così con quella situazione di attesa e precarietà, ormai dal dicembre 2019 quando l’allora direttore generale Joseph Polimeni lasciò Matera per altro incarico.

Arriverà la nomina del commissario? Forse, chissà, visto che la priorità ora è la seconda ondata di contagi procurati dall’epidemia da covid 19.