mercoledì, 28 Febbraio , 2024
HomeCronacaPremi, al concorso "Una cartolina per Matera", per alunni della secondaria Nicola...

Premi, al concorso “Una cartolina per Matera”, per alunni della secondaria Nicola Festa

C’erano anche docenti e studenti della Nicola Festa di Matera domenica 22 ottobre nella sala convegni dell’Open Space Apt Basilicata presso il Palazzo dell’Annunziata, alle premiazioni della IX edizione del premio artistico letterario “Una cartolina da Matera”. La manifestazione, patrocinata dal Comune di Matera, che è stata realizzata dall’Associazione Matera Poesia 1995 e dall’ATI Welcome Basilicata, in collaborazione con l’APT di Basilicata.
“La giuria, -si legge in una nota- composta da docenti, poeti e scrittori di fama nazionale come Gianni Antonio Palumbo, Onofrio Arpino, Stefano Peressini, Angelina Dibuono, Floriana Coppola, Giovanni Di Lena, ha premiato alcune poesie che gli studenti hanno presentato durante lo scorso anno scolastico 2022/23, nell’ambito della rassegna Amabili Confini. Ha coordinato i lavori Maria Antonella D’Agostino, mentre Rosa Loponte ha curato la lettura dei testi.

Nell’ambito della sezione Giovani, al terzo posto si è classificata Chiara Romano (classe III D, docente Ornella Altamura) con “Battito”. Una menzione è andata a Giulio Vitulano (classe III D, docente Ornella Altamura) con “A te”, mentre hanno ricevuto delle segnalazioni di merito le poesie “La sera di Matera” di Giulia Scarciolla (classe II B, docente Lucia Carone); “Lo vedo scorre il tempo” di Giulio Nicoletti (classe III B, docente Ornella Altamura); “Quegli occhi” di Emma Paldera (terza D).


Ecco la poesia di Chiara Romano classificatasi al terzo posto:                                   Battito
Sei là che illumini la mia notte
continuerò a esserci per te
                                              fino a quando il mio cuore                                                                                              non userà il suo penultimo battito                                          perché l’ultimo lo darò al vento
che lo porterà da te,
così da essere per sempre tuo.

Vito Bubbico
Vito Bubbico
Iscritto all'albo dei giornalisti della Basilicata.
RELATED ARTICLES

Rispondi

I più letti