Polifonica Rosa Ponselle: concerto domenica 29 maggio 2022

E’ prevista per domenica 29 maggio alle ore 20.00 presso la Chiesa di san Giovanni Battista il concerto della Polifonica Rosa Ponselle. Ospite della serata il soprano materano Maria Grazia Carrieritutti sotto la direzione del M°Giuseppe Ciaramella. Il concerto rientra nel quadro della rassegna regionale “Sentieri” della Chorus Inside Basilicata dicui la Polifonica Rosa Ponselle è membro. Dopo il periodo di pandemia l’ensemble materana si ripropone alla città ed alla regione con una serie di eventinel corso dell’anno 2022. Il programma della serata sarà dedicato interamente a “Maria” la nostra mamma celeste e vedrà un alternarsi di preghiere mariane tra il coro e la solista . In programma musiche di Verdi, Gounod, Schubert, Mozart, De Siena e Kuhnel(nella nuova versione riadattata ed elaborata dal direttore Ciaramella). Per la Polifonica Rosa Ponselle il prossimo impegno rappresenta una ulteriore tappa di avvicinamento al concetto di promozione dei giovani talenti Lucani, molte volte poco rappresentati e poco gratificati. Un grazie particolare all’Associazione MuiscArte che ha interpretato i bisogni locali di una città ricca di personalità musicali e dando loro una vetrina importante accanto ad una formazione corale importante di caratura internazionale che vive nella città dei sassi da circa 15 anni ed alla Chorus Inside Basilicata

Polifonica Rosa Ponselle

Nata nel 2004,la Polifonica Rosa Ponselle si è posta immediatamente all’attenzione della collettività per un diverso linguaggio musicale e repertorio corale. Preparata e diretta sin dalla sua fondazione dal M°GiuseppeCiaramella  ha tenuto prime esecuzioni assolute in Regione Basilicata ed il Sud Italia: Requiem K626 nella versione di P.Lincthental di W.A. Mozart, la Sinfonia Funebre e Trionfale op.15 H.Berlioz, con realizzazione di un CD live “La Passione secondo Matteo” BWV n° 244,“Hun komm, derHeidenHeiland”,Cantata BWV n°61 di J.S.Bach ,il SacrisSolemnis di I.Reimann. Ospite sui canali SKY con Maria Teresa Ruta ed Enzo Costanza è  stata protagonista de “Il canto dell’incanto” 2010. Si è esibita per conto della Società Italiana per la protezione dei Beni Culturali (SIPBC) e per il Cral Poste Nazionale nel quadro del Concorso Nazionale di pittura estemporanea. Per le celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia ha eseguito presso l’Auditorium Gervasio, Palazzo Lanfranchi ed il Castello di Miglionico Cori d’Opera tratti dal repertorio Verdiano. Ha preso parte organizzate dall’Arcidiocesi di Matera-Irsina in Matera alle notti bianche della musica sacra “Luce nella Fede”ed al Percorso Teologico ed Artistico sul “Credo” negli anni 2012/2013/2014/2018/2019. Ha eseguito in prima assoluta l’Ades composta dal M°G. Ciaramella su testo di M.Francipane. Ha inaugurato e concluso presso la Basilica S. Maria in Montesanto (Chiesa degli Artisti, piazza del Popolo-Roma) l’Anno pastorale 2014 con animazione delle S. Messe il 27 ottobre 2013 ed il 29 giugno 2014. Nello stesso luogo il 29 giugno 2014 si è esibita con Orchestra in un concerto intitolato “Tu es Petrus” riscuotendo lusinghieri consensi di pubblico e di critica. Ha tenuto performance nella prestigiosa Real Cappella del Tesoro di San Gennaro (Duomo di Napoli) la chiesa del Preziosissimo Sangue (Bari) e la Basilica di San Michele Arcangelo (Monte Sant’Angelo) Fg. Ha preso parte all’esecuzione dell’Oratorio Mariano “Nigra Sum sed formosa” del M° D’Ambrosio  con realizzazione di un CD live e per i concerti natalizi 2016 si è esibita per conto del Polo Museale della Basilicata nei Musei di Potenza, Venosa e Matera . Ripetutamente è stata ospite presso Palazzo Lanfranchi (Matera) anche in occasione della presentazione de’ “Crepuscolo dell’Iguana” e “ Matera, le radici e la memoria” del Prof. F. Niglio, presso l’Hotel Matera nella presentazione del libro “Un giorno vidi la Luce” di S. Mazzarone ed a settembre 2018 a Pisticci in un concerto di canzoni classiche italiane e napoletane con la partecipazione del soprano Chiara Lavecchia. Il 26 e 27 gennaio 2019 è stata invitata nuovamente presso la Basilica S. Maria in Montesanto (Chiesa degli Artisti, piazza del Popolo-Roma) con concerto ed animazione della funzione religiosa con la partecipazione del Musicarte-Quintet e  del soprano Maria Palmitesta. Ha tenuto performance a Paola (CS) presso la Basilica-Santuario di San Francesco di Paola, e presso la chiesa dei Santi Domenico e Sisto sul Quirinale-Roma con la collaborazione in una Sacra rappresentazione del MusicArte Quintet e delle attrici Irma Ciaramella e FillyBalice. Ospite del 67° raduno Nazione dei Bersaglieri a Matera con una doppia performance, sia presso l’Auditorium Gervasio, che nella Basilica Cattedrale, ha partecipato alla realizzazione del “Purgatorio” chiamata pubblica per la Divina Commedia e all’ animazione della S. Messa in diretta sul canale TV2000 dalla chiesa di san Giovanni Battista in Matera il 13 ottobre 2019. Ospite per diversi anni dei VV.FF di Matera  per la festa di S.Barbara, ha partecipato inoltre all’incontro corale con i Cantori di San Lorenzo (Eboli) ed alle serate sociali degli Amici del Cuore –Matera, inoltre, si è esibita all’interno delle stagioni artistiche dell’Orchestra da Camera di Caserta

Maria Grazia Carrieri

Maria Grazia Carrieri, soprano di origini materane, ha studiato presso il conservatorio “E. R. Duni” di Matera diplomandosi in violino Vecchio Ordinamento e successivamente Laureandosi in Discipline Musicali – Canto Lirico con il massimo dei voti  nella classe del M° Francesco Zingariello. Di vocalità calda e duttile con tecnica precisa e composta è Vincitrice di diversi Concorsi Lirici   a ruolo, tra cui Accademia Katia Ricciarelli e Cerisano, svolge un’intensa attività artistica sia da solista che in formazione riscuotendo unanimi consensi di pubblico e di critica.

Giuseppe Ciaramella

Musicista e didatta, ha studiato il pianoforte con i M.i G. Castaldo e M. Mercurio, diplomandosi da privatista  presso il Conservatorio “T. Schipa” di Lecce. Allevo dei maestri S. Fiorentino, M. Campanella, F J. Thiollier, M.Mercurio, C. Debuchy, A. Dimartino, L.Maazel, P.E.Buondonno, parallelamente al conseguimento del Periodo  Medio di Composizione si diploma in Musica Corale e Direzione di Coro, Strumentazione per Banda e Didattica della Musica. Ha studiato all’ Ecole Normale de Musique de Paris conseguendo il “DiplomeSuperieur de Concertiste de Musique de Chambre” e il “Diplome d’Orchestration e Direction”. Presso l’Istituto Pareggiato “G. Paisiello” di Taranto si diploma in Canto Lirico e presso il Conservatorio Statale di Musica “A. Boito” di Parma in Canto Didattico. E’ stato dal 1993 al 1999 il direttore della Polifonica Casertana “ResonareFibris” e dell’orchestra Auditorium Concerto con le quali ha diretto oltre 300 concerti trasmessi anche dalle reti Mediaset e Rai. Dal 2004 a tutt’oggi è il direttore della Polifonica “Rosa Ponselle” di Matera con la quale ha proposto prime esecuzioni assolute del repertorio corale, in contemporanea ha diretto l’Orchestra da Camera di Matera e l’orchestra della Fondazione Orchestra Lucana delle Province di Matera e Potenza. Ha partecipato a varie trasmissioni radiofoniche e televisive trasmesse in mondovisione: Voglia di Musica e Casa Telethon – Rai-Uno, i Concerti di Rai-Tre, il Mondo e la Musica – RTSl (radiotelevisione svizzera italiana), 30 Ore per la Vita  – Mediaset, Radio-Rai, Radio Vaticana e diversi organismi esteri. E’ stato il Direttore Artistico dell’Unione Cultori di Musica del Medio Volturno, degli Eventi Musicali dell’Associazione Storica del Caiatino, dell’Orchestra Sinfonica della Provincia di Matera, e della Fondazione Orchestra Lucana delle Province di Matera e Potenza. Si è esibito alla presenza di Capi di Stato (Grecia, Francia, Belgio, Italia ) e di  sua Santità Giovanni Paolo II( Basilica S. Pietro e sala Nervi). Autore di svariata produzione (vocale, pianistica, da camera ed orchestrale), ha pubblicato saggi per lo studio della musica editi da ”Santabarbara Edizioni”e “Nuova Cinquecolli”.Ha inciso per Symphonia Moderna, Kicco Classic, Radio Classic, Stadivarius, Svolge attività artistica in tutt’Europa collaborando con importanti interpreti sia vocali che strumentali,, vincitore di svariati Concorsi Pianistici, da Camera ed a Cattedra (titoli ed esami D.M.18/07/1990) per l’insegnamento nei Conservatori Statali; è Docente Titolare presso il Conservatorio Statale di Musica “E.R.Duni” di Matera . Dal Maggio 2021, è iscritto nell’Albo degli Esperti di Valutazione per l’Alta Formazione Artistica e Musicale presso l’Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca (ANVUR)

Related posts

Rispondi