Per i bambini è stata una novità ma anche una festa entrare, accompagnati dai genitori, nel mercato delle cose buone e a chilometri zero di ” Campagna Amica” di Matera per gustare un gelato con latte d’asina. Sì proprio quel mansueto animale pronto a ragliare in una gamma di relazioni e comportamenti che , nei luoghi comuni, lo hanno accostato agli studenti svogliati, discoli, da mandare in punizione dietro alla lavagna per punizione. Ma quando c’è il gelato dal sapore nuovo, offerto da una giovane gelataia con un triciclo d’epoca, e allora quelle note bitonali ” Ih, oh” si trasformano in un prolungato ” Oooh, che buono!” Merito dei gestori dell’Azienda agricola Lamarcarvotta” di Laterza ( Taranto), ubicata in contrada Fra Gennaro, che hanno avviato da alcuni anni un allevamento di asini di Martina Franca e la produzione di latte, affiancata a una filiera che dall’agroalimentare spazia alla cosmesi e alle attività della masseria didattica.

Il punto vendita allestito per Campagna Amica di Coldiretti, sabato 10 aprile, è stato una piacevole e interessante novità, che ha incuriosito e non poco consumatrici e consumatori di diverse fasce di età. ” Abbiamo 130 animali – dice il titolare dell’azienda, Angelo Capurso. Produciamo latte da 15 anni e adesso ci siamo attrezzati con un impianto di pastorizzazione e imbottigliamento, che ha una produzione di 50 -60 litri al giorno . Facciamo spedizioni anche fuori regione. Quanto all’utenza è costituita da bambini intolleranti al latte vaccino, principalmente, ma anche i bambini la cui mamma ha poco latte perchè il latte d’asina è quello più simile al latte materno o per mamme che vogliono alimentare il proprio bambino con un prodotto naturale e non chimico. Il latte d’asina è ottimo anche gli anziani, perchè è un prodotto ad altissima digeribilità, anallergico. Non ha controindicazioni”. Prospettive? ” In questi giorni -dice Angelo- stiamo proponendo alla Regione Puglia all’assessorato all’agricoltura per l’imprenditorialità giovanile e quindi, strettamente collegato al piano di sviluppo rurale e,quindi, se va in porto questo progetto metteremo a disposizione la nostra esperienza. L’aspetto più importante è quello di chiudere il cerchio. Noi adesso ci occupiamo direttamente della promozione del prodotto. Ma se c’è una filiera in cui tutti quanti partecipano, quindi finalizzata anche l’utilizzo di latte in ospedale, in pediatria, sarebbe tutto più semplice per l’allevatore”.

Tam tam in Puglia ma anche in Basilicata vista la omogeneità territoriale del comprensorio murgiano e delle aree interne, che potrebbero integrare e non poco l’economia agricola. Gli asini sono quelli di Martina Franca, ma nell’azienda agricola Lamarcarvotta, ci sono anche meticci, incroci, utili anche per la filiera della carne, l’onoterapia, trekking someggiato, escursioni e poi la cosmesi con le reminiscenze scolastiche di Poppea e Cleopatra che facevano il bagno in latte d’asina, per avere una pelle invidiabile con un trattamento naturale. Per saperne di più,oltre a recarvi in azienda, potete consultare la pagina facebook la valle degli asini, la posta elettronica lavalledegliasini@libro.it oppure Angelo 338/4762010 o Anna Lisa 338/8219922

Il Latte di Asina nella cosmesi
Considerato un vero ” oro bianco”, il latte d’asina è stato utilizzato da molte donne celebri nella storia come Cleopatra e Poppea, che pare si immergessero quotidianamente in una vasca piena di latte per mantenere la loro bellezza e la loro giovinezza. Questo latte vanta di un altissimo grado di sostanze idonee di nutrimento della pelle rendendola morbida e ben idratata. COn la presenza di acidi grassi insaturi e vitamine sopratutto quelle di tipo C, protegge e ripristina le cellule cutanee oltre a svolgere un’azione antiossidante e anti invecchiamento. La pelle risulta molto elastica e la presenza di sali minerali contribuisce all’eliminazione delle cellule morte e il ripristino di nuove. Inoltre il latte d’asina aiuta a prevenire la comparsa di alcune malattie della pelle come psoriasi, eczema, dermatiti. L’alto contenuto di lisozima contribuisce a rinforzare il sistema immunitario e a proteggere la pelle da fattori climatici esterni. I prodotti cosmetici al latte d’asina sono indicati anche per chi ha la pelle sensibile come quella dei neonati grazie alla proprietà addolcenti e lenitive.