Intorno alle 21,30 di questa sera un colpo sordo è stato udito dagli inquilini che abitano nel tratto di via San Pardo che va dal semaforo di via Nazionale alla Pizzeria omonima della strada.

A provocarlo  una utilitaria che nella sua corsa, nel tentativo di sorpasso di una fiat 500 l’ha impattata con violenza e  riportando i maggiori danni materiali da questo incidente.

E’ intervenuto il 118 che ha ricoverato in ospedale il bambino e il padre che viaggiava nell’auto che ha provocato l’incidente.

Sul luogo li carabinieri e la polizia municipale per i rilievi del caso.

Nell’impatto è stato danneggiato anche la recinzione di un cantiere che occupa parte della carreggiata stradale.

E’ il terzo incidente nel giro di pochi mesi che accade in questo stesso tratto di strada. Uno il 30 agosto scorso al semaforo (https://giornalemio.it/cronaca/matera-incidente-al-semaforo-non-funzionante-di-via-nazionale-via-san-pardo/) ed ancora prima, il 18 ottobre 2020 un altro con una dinamica davvero rocambolesca. (https://giornalemio.it/cronaca/rocambolesco-incidente-automobilistico-in-via-san-pardo/).